Sembra fantascienza o sarà una rivoluzione?

messaggio inserito sabato 30 agosto 2014 da kitto

kitto : [post n° 346577]

Sembra fantascienza o sarà una rivoluzione?

Non so quali effetti potrà avere sul mercato ma a vedere il video sembra molto concreta la possibilità che nel giro di qualche hanno molti operai edili resteranno a casa.
E molti tecnici impareranno a usare il 3D....
Buon divertimento www.youtube.com/watch?v=IIFrIUsVUKg
Alle :
si, il tempo che risparmi lo perdi a montare e smotare la macchina
Lizzy :
Il fatto che alcuni mestieri scompaiano fa parte del corso della storia, come sono scomparse le mondine, gli spazzacamini, i cocchieri, ecc. e anche alcuni tipi di impiegati che sono stati "rimpiazzati" dai computer.
Personalmente il video, per come è fatto, mi dà l'idea di una "bufala": si vede la costruzione di un muro tramite una sorta di getto di cemento ma poi non si vede come, ad esempio, vengono posati i pavimenti, le finestre, i solai, gli impianti e via dicendo. In più c'è il discorso costi ed energia.
Lizzy :
Il fatto che alcuni mestieri scompaiano fa parte del corso della storia, come sono scomparse le mondine, gli spazzacamini, i cocchieri, ecc. e anche alcuni tipi di impiegati che sono stati "rimpiazzati" dai computer.
Personalmente il video, per come è fatto, mi dà l'idea di una "bufala": si vede la costruzione di un muro tramite una sorta di getto di cemento ma poi non si vede come, ad esempio, vengono posati i pavimenti, le finestre, i solai, gli impianti e via dicendo. In più c'è il discorso costi ed energia.
Ily :
Alcuni mestieri scompaiono (ad esempio il mastro falconiere) e sorprendentemente riappaiono dopo secoli di oblio: ad esempio oggi i falconi vengono usati per scacciare gli uccelli dalle piste degli aeroporti.
i muratori non scompariranno del tutto, perché serviranno per la manutenzione degli edifici storici. Esattamente come gli artigiani non sono scomparsi: non potremmo fare a meno di fabbri, falegnami, imbianchini, idraulici, sarti, meccanici eccetera.
Alle :
24ore per una casa?
per una volta in italia siamo gia' avanti
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2006/04/…
Valy :
@Alle: a volte la realtà supera la fantasia :-)
@kitto: penso che sia una rivoluzione più nel campo della modellistica che nella realtà o almeno spero...pensano di fare una casa, senza armature, senza fondamenta, senza vespai, se lo scopo è quello di montare in pochissimo tempo case dove c'è stata una catastrofe naturale, credo che siano più funzionali, a basso impatto soprattutto ecologico, con meno costi (nonostante la manodopera umana) le case in legno prefabbricate, tra l'altro si smontano e rimontano da un'altra parte con pochissima perdita di materiale.
kia :
a me sembra un esperimento di tipo accademico. Se vogliamo una casa veloce da costruire c'è tutta la prefabbricazione con il legno per esempio.
Ily :
Nel Far Wst montavano edifici (si, vabbeh, edifici è una parola grossa, erano più che altro baracche de luxe) usando un solo formato standard di tavole di legno per tutto, con il sistema platform...
E in un mese costruivano un villaggio...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.