decreto sblocca Italia

messaggio inserito sabato 30 agosto 2014 da desnip

desnip : [post n° 346592]

decreto sblocca Italia

Lavori in casa senza richiesta di permesso, ma solo comunicazione, quando non ci sono variazioni di cubatura: scusate, ma dov'è la novità?
Luca :
In effetti...
GeoAlessio :
...Bisognerà analizzare la suddetta situazione al momento che la palla passerà alle Regioni e ai Comuni per l'attuazione della "semplificazione"...
Lori :
Me lo sono chiesta anch'io...
mari :
Probabilmente la novità consiste nel far valere la Scia per frazionamenti e accorpamenti di UI. Ma bisogna aspettare il decreto per capire.
kia :
ma nel mio comune in realtà si usa già la scia per frazionamenti e accorpamenti...
biba :
ahaha! desnip, stamattina mentre ascoltavo il TG a colazione ho pensato le stesse esatte parole!
Valy :
stessa identica reazione mentre sta mattina leggevo la notizia, anche perché da noi già si usa la CIAL per le fusioni e la SCIA per i frazionamenti... boh... come si dice... lo scopriremo solo vivendo
john :
Quando l'onorevole Ministro Lupi al TG era tutto fiero nel dire che sono state attuate delle rivoluzionarie semplificazioni per tutti i cittadini relativamente alle "ristrutturazioni" mi sono venuti i brividi....
desnip :
Ragazzi, mi confortate. A volte penso di essere io l'ottusa ma, a quanto pare, qui si sta vendendo come "rivoluzionario" un qcsa che non ha nulla della novità.
Tes :
Ahhhhh meno male che vi leggo e mi torna la fiducia nella capacità di comprendere le notizie! Mi domandavo esattamente come voi quale fosse la grande novità...vedo già gruppi di colleghi che sostengono che ormai il cliente farà tutto da solo senza tecnici...pensavo di essermi persa qualcosa!
Edoardo :
Inizialmente pensavo si chiamasse decreto "SBROCCA ITALIA"... nel senso che ci fanno sbroccare a tutti!
kia :
si , ma guardate, che il cliente facesse pure da solo senza tecnici! mi sono rotta di sto lavoro e magari è l'occasione per chiudere tutto! ah!ah!ah!
lori :
A chi lo dici kia...naturalmente il cliente è sempre più bravo dell'architetto e le sue idee sono sempre migliori.
Ma non avete la sensazione che in Italia tutti sono architetti o per lo meno si reputano tali!
john :
Quoto kia al 100%...

@lori in Italia tutti sono tutto, un po' medici, un po' avvocati, CT della nazionale, architetti forse anche più di un po'....

a chi è capitato di sentire: "Archité..su si può fare lo so,che ci vuole, me lo ha detto un amico che lo ha già fatto e poi ho sentito il muratore e non ci sono problemi"
biba :
ah! ah! il decreto sbrocca-italia è perfetto!
comunque è proprio così, in primis viene il muratore, poi...forse l'elettricista, non so... noi comunque stiamo alla fine! il mio ultimo cliente, dopo che per il suo bagno io mi ero sbattuta a fargli vedere prodotti, realizzazioni, idee..... ha scelto i sanitari e i rubinetti seguendo i consigli dell'idraulico. Che soddisfazione!!! :-(
Ily :
Oh no complicano un'altra volta tutto!!!
Comunque a Bologna per l'accorpamento di due unità immobiliari basta una CIL, niente SCIA...
desnip :
Ragazzi, niente paura: qua non si parla di "eliminare" il progettista. Anzi da qualche parte ho letto anche della possibilità di fare interventi su parti strutturali ("basterà l'asseverazione del tecnico"). Insomma sempre più responsabilità! :-(
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.