la pancia del paese

messaggio inserito mercoledì 14 dicembre 2016 da ponteggiroma

ponteggiroma : [post n° 390496]

la pancia del paese

scusate l'ignoranza, ma ancora non riesco a capire a cosa e a chi si riferisca questo termine. E soprattutto non riesco a delinearne bene i contorni. Insomma la cd pancia sarebbe riferita oltre a quello che una volta era il proletariato, anche a:
La media borghesia?
Chi abita in periferia?
Chi odia gli extracomunitari?
I disoccupati?
Chi comunica solo sui socialnetwork?
Chi guarda troppa tv?
Chi legge troppi giornali locali?
Chi non ci capisce niente di politica?
Non so, ma ultimamente ho l'impressione che con questo termine si intenda definire un'entità astratta che viva di proprie convinzioni, propri credo, propri mezzi di comunicazione. Non sarà che per caso si intende tutta quella parte di società che si limita a vivere la politica, la cultura e la società in maniera piuttosto superficiale, senza sforzarsi minimamente di approfondire le conoscenze, ma basandosi semplicemente su slogan di partito. Insomma la mia paura più grande è che, mentre una volta anche chi era "contro" lo faceva con un certo spirito critico, avendo approfondito le varie tematiche e ponderando seriamente le proprie scelte, ora si tenda ad andare contro solo perchè va di moda, oppure perchè sia molto più facile andare contro piuttosto che a favore.
pepina :
:) ponteggi, sembra una canzona del mio amato Rino Gaetano...

www.lidimatematici.it/blog/2015/11/02/pier-paolo-pasolini-e-la-panci…
ivana :
....e a volte si rimpiange la "casalinga di Voghera" :-)
ponteggiroma :
ok allora ggiungerei all'elenco di cui sopra:
I pensionati/collocati
Le ex casalinghe di Voghera
desnip :
Chi invece di pensare con il cervello lo fa con altre parti del corpo.
ponteggiroma :
www.romatoday.it/cronaca/arresto-marra.html
ahi ahi ahi.... colpita anche la pancia!

E come dice Desnip, ora dobbiamo trovare qualche altra parte del corpo con cui votare.

Buon WE alla pancia del paese!
Arch3B :
Lo spirito critico con cui chi va contro o a favore, vota e ha votato, sta ormai progressivamente scemando, lasciando spazio appunto al voto di pancia, piuttosto che a quello di testa, probabilmente perchè anni e anni di voto pensato e ragionato ha prodotto ben pochi risultati, da qualunque parte, da qualunque punto di vista.
ponteggiroma :
concordo arch3b, ma come vedi anche la pancia brancola nel buio. E' facile e producente fomentare le folle quando sei all'opposizione con slogan, denunce e manifestazioni, ma quando poi sei al potere e ti devi rimboccare le maniche? ...Il vuoto!
Arch3B :
se chi arriva al potere grazie ai voti di pancia, non sarà all'altezza, (e dubito possa esserlo.....il sistema partitico da una parte tutela, dall'altra rende ingovernabile il paese), ne gioveranno altri parti politiche "nuove" che sorgeranno in seguito al malcontento..... in una spirale..... una spirale tipo quella che tiene assieme le agendine che regala l'ordine a pepina XD.....
(dopo un pò va tutto in pezzi)



Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.