questa proprio no... espatrio per tutti

messaggio inserito mercoledì 7 febbraio 2018 da ponteggiroma

[post n° 405672]

questa proprio no... espatrio per tutti

dal sito ansa 07 febbraio 2018....
"...."Bisogna cambiare le regole: chi deve costruire una casa o aprire un'attività commerciale - ha detto ancora Berlusconi - non dovrà più aspettare anni per permessi e licenze. Dovrà dichiarare l'inizio dell'attività e assumersi la responsabilità di rispettare le leggi. Solo dopo verranno i controlli". A chi gli chiede se si tratti di un condono, l'ex premier risponde: "Chiamatelo come volete, l'importante è che si cambino queste regole attuali".
Non ce la posso fà sono 25 anni che abbiamo a che fare con sti cialtroni e ancora gli diamo la possibilità di parlare, ma che paese siamo?
:
Siamo divisi tra: un partito nazionalsocialista (MoVimento 5s, dove vi ricordo che la V sta per vaf...) che è diretto da non si sa chi, che ha messo un pupazzo come candidato premier e che fa letteralmente squadrismo (ditemi quale partito al mondo, tranne la dittatura, vota no a qualunque disegno di legge in camera, al fine di peggiorare la situazione per poter far arrabbiare ancora più gli italiani e potersi accaparrare un voto in più); un partito che le spara davvero grosse ed è letteralmente incommentabile, che cancella dal suo simbolo la scritta tanto amata dal suo fondatore "NORD" per arruffare qualche voto di qualche sbandato del sud che ha la memoria corta e che dice "spediamoli a casa loro!" il che equivarrà a condannarli a morte; un partito che le ha sempre sparate grosse con un premier, di cui sopra, che ha avuto 5 legislature per fare qualcosa di buono ma puntualmente si ricordava solo di trattare con giudici e banche; un partito che vuole mantenere "il carro in discesa" ovvero il PD, che è forte dei debolissimi segnali di miglioramento che hanno apportato in questi anni e si è messo in campagna elettorale sul "noi non raccontiamo balle", ma che è estremamente diviso al suo interno da personaggi vari che cambiano casacca dopo qualche mese al governo al solo scopo di creare scompiglio; una serie indefinita di partitini che onestamente non so a cosa servano.
La situazione politica in Italia è grave ma non è seria. Cit.
:
complimenti leonardo, analisi molto lucida e malgrado catastrofica, per niente qualunquista.
:
Mi associo ai complimenti di ponteggi, Leonardo, davvero lucidissima analisi della situazione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.