Magistrale in Italia o all'estero?

messaggio inserito martedì 12 febbraio 2019 da Giacomo

[post n° 417789]

Magistrale in Italia o all'estero?

Buongiorno,
sto terminando la triennale in Architettura al Polimi. La magistrale qua mi sembra una semplice ripetizione degli argomenti trattato in questi tre anni mentre so che all'estero (Germania, UK, Norvegia..) esistono corsi più specializzati, ad esempio verso l'architettura sostenibile.
Consigli riguardo una magistrale all'estero?
Il titolo di laurea qua in Italia avrà lo stesso valore di uno conseguito in patria? Si può tranquillamente fare poi l'esame di stato?
Nel panorama internazionale, ha davvero così tanto valore una laurea al Politecnico di Milano rispetto ad altre università minori europee o il tema della sostenibilità avrà la meglio?

Grazie
:
Ai miei tempi si diceva sempre: laurea in italia + specializzazione all'estero. Ora non so se siano cambiate le cose, ma a quel che sento la laurea italiana ha sempre il suo peso.
:
Ma tu dove ti vedi tra 5 anni In Italia o all'estero? La risposta a questa domanda può coincidere con quella alla precedente. Secondo me se vuoi restare in Italia puoi restare a Milano. Se hai interesse per fuori allora è giunto il momento per farlo. Se vuoi piú possibilitá di trovare lavoro, per l'italia non fa tanto differenza se hai avuto 2 anni fuori. Non è questo che fa la differenza, purtroppo. Per es. in Germania mentre si studia si deve praticamente anche lavorare (Praktikum) e alla fine della laurea, quando si trova un lavoro, la differenza con l'italia è cosí forte che non ci si pensa piú.
:
Sì ma a Milano ci sono 10 architetti ogni 5 persone (o no?). Poi è un pò caruccia da viverci (o no?).
:
Grazie a tutti per le risposte. Vedendo come gira in Italia tra 5 anni mi vedo quasi sicuramente all'estero. Ma dato che un imprevisto può sempre succedere, non vorrei precludermi il rientro e l'iscrizione all'albo in Italia. Cercavo quindi testimonianze di laureati in Europa rientrati in Italia per l'esame di stato.
Inoltre, come dice anche ponteggiroma, sento continuamente dire che una laurea al Politecnico abbia il suo peso all'estero, quindi paradossalmente potrebbe convenire una laurea qua per poi avere maggiori opportunità fuori dall'Italia.
:
Dai Giacomo coraggio, devi resistere altri due anni in Italia, giusto il tempo che il governo del cambiamento finisca di fare i danni cominciati quest'anno. Per quel periodo tanto saremo andati tutti in malora tra iva al 26,5% e deficit/pil oltre il 3% e spread che a quel punto sarà ben saldo sui 400 punti e quindi pronti a prendere i barconi per emigrare in Libia. Sempre se ci vorranno.
:
eeeeh ponteggi..... sono preoccupata anch'io.... mi pare che hai figli anche tu, la mia ha 23 anni e non ragiona di rimanere in Italia... magari non proprio in Libia ah ah
:
Non ho esperienza diretta analoga a quella che descrivi ma questo dipende dalla universitá e dal corso che scegli, se scegli un corso riconosciuto cosiddetto 5UE allora puoi tranquillamente fare l'esame di stato in Italia. Invece sarebbe importante e molto, se ha intenzioni serie per l'estero, cominciare subito fuori a sudiare. Prenditi coraggio, comincia da internet ma poi va a visitare le universitá oltralpe e comincia a vedere che razza di differenze ci sono. Poi imparare la lingua adesso è veramente piú facile. Dopo la laurea sará piú noioso. Trovare un lavoro nel paese dove studierai sará praticamente automatico.
:
@fulser si, 14 e 12 anni. Loro sanno già che dopo le superiori potranno andare dove gli pare. Certo preferirei che almeno l'università la facessero a Roma, ma non le costringerò certo a rimanere se dovessero decidere diversamente.
:
fuori topic: ammmappa, ma ci sto invecchiando in questo forum!
Mi sembra ieri che la figlia di fulser era adolescente e ora è una donna, mi sembra ieri che le figlie di ponteggi andavano all'asilo e tra un po' gli portano il fidanzato a casa! :-)
:
No desnip, stiamo invecchiando, punto.
Sembrano frasi fatte, ma è proprio così aimé
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.