Cantieri chiusi in campania,dubbi su ordinanza

messaggio inserito sabato 21 marzo 2020 da Fabio

Fabio : [post n° 430215]

Cantieri chiusi in campania,dubbi su ordinanza

salve,
l'ordinanza di ieri del presidente della regione Campania, blocca i cantieri edili di committenza privata.
Però leggendo il testo, vorrei capire se ci può essere uno spiraglio per far continuare un cantiere di ristrutturazione di un appartamento .
Nel testo si legge :
"è sospesa l'attività dei cantieri edili su committenza privata, fatti salvi gli interventi urgenti strettamente necessari a garantire la sicurezza o la funzionalità degli immobili e in ogni caso con obbligo di dispositivi di protezione individuale....."
Ora, un appartamento dove il committente ha la residenza, al momento non agibile in quanto dopo la sostituzione degli impianti si stava lavorando alle pareti e alla sostituzione dei pavimenti, può essere inteso come un immobile che abbia bisogno di interventi atti a garantire la funzionalità ? Ora ovviamente è inagibile.

Che ne dite ? Come si può eventualmente certificare questa situazione in caso di controlli delle pattuglie agli operai ?

link all'ordinanza :
http://regione.campania.it/assets/documents/ord-n-19-20-03-2020.pdf
d.n.a. :
Certo che noi italiani siamo fantastici.!... cerchiamo una scappatoia sempre, anche alla morte!..
sei cse? sei dl? sei responsabile dei lavori? il cliente è sistemato in altra dimora? devono lavorare due imprese? se le risposte sono tutte si, chiudi tutto.
Fabio :
Non si tratta di scappatoia, si può lavorare mantenendo la sicurezza, si tratta di un cantiere con massimo 3 operai al giorno, in 100mq,con mascherine. Una sola impresa. Mancano circa 15 gg alla conclusione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.