Annullare contratto affitto

messaggio inserito lunedì 20 luglio 2020 da Gaetano Castaldo

[post n° 434641]

Annullare contratto affitto

Ciao a tutti, sono in affitto in un comune del Trentino a circa 200m slm.
Il padrone di casa mi sta facendo penare e minaccia varie ritorsioni per stupidaggini.
Vorrei andarmene senza rimetterci i soldi della caparra o spenderli in avvocati.

L'unica mia speranza è far annullare il contratto di affitto.
La casa è del 1400 ma ha subito dei restauri, l'ultimo nel '95 i cui disegni depositati in comune indicano una altezza delle camere da letto di 264cm.
Nella realtà sono alte 250cm.

Secondo voi una falsa dichiarazione come questa può essere usata magari facendo intervenire l'ufficio di igiene?
:
È necessario verificare attentamente la situazione, magari nominando un perito di parte.
Gli edifici vincolati spesso godono di deroghe ai requisiti minimi igienico-sanitari.
L'eventuale inagibilità dell'immobile potrebbe essere una giusta causa per chiedere la rescissione del contratto, ma per avere una risposta più attendibile dovrebbe rivolgersi ad un legale.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.