Accolto interpello AdE

messaggio inserito martedì 29 dicembre 2020 da Edoardo

[post n° 440916]

Accolto interpello AdE

Il quesito era sull'accesso autonomo per una proprietà con accesso su terrazzo esclusivo delimitato da cancelletto al quale si accede previo corsello e scala esterna comune. Ebbene la scala è equiparata ad un cortile a livello strada.. essendo assimilabile ad un "passaggio".
:
Ho letto la novità... Questo risponde quindi affermativamente alla domanda di alcuni clienti che vivono in un condominio con scala esterna. Sinceramente in questo caso non mi sembra giusto: una scala, a tutti gli effetti condominiale, viene equiparata ad accesso autonomo perchè esterna...
:
Non è la scala ad essere considerata accesso autonomo ma l'accesso all'appartamento da cortile / terrazzo esclusivo.
:
Sì, questo mi è chiaro. Ma "fisicamente" resta cmq che se io accedo al mio appartamento al 4° piano da una scala chiusa, l'accesso è il portone del vano scale, se vi accedo da una scala esterna è l'ingresso del mio appartamento. Sempre al 4° piano sto, non capisco cosa cambia, per il solo fatto che la scala è all'aperto?
:
Cambia perchè ho pertinenza esclusiva davanti alla porta di casa, in questo caso un terrazzo.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.