lastrico e deposito giardino

messaggio inserito lunedì 28 marzo 2022 da fulser

fulser : [post n° 459217]

lastrico e deposito giardino

Salve a tutti, come ormai molti di voi sapranno NON faccio l'architetto come professione quindi di queste cose non ne so, e premesso che ovviamente mi informerò meglio con chi di competenza, posso chiedervi qualche informazione generica per avere un minimo di nozioni e sapere di che morte morire?
Devo fare qualche lavoretto nel mio microscopico giardino: sistemare un po', ma soprattutto
1 allargare la zona marciapiede per un totale di circa 10mq;
2 lastricare con un pavimento drenante (presente quelle mattonelle in cemento che lasciano filtrare l'erba?) una piccola parte (circa 12mq) per (solo eventualmente) parcheggiare l'auto e
3 in una zona vicina, metterci un piccolo deposito. ODIO le casette da giardino, quindi pensavo a tipo uno di quegli armadi da giardino/deposito (mi serve giusto una piccola tettoia, non attaccata alla casa ma alla recinzione, per bicicletta e falciatrice).
Devo chiedere permessi in Comune? Mi risulta che i miei vicini non l'abbiano fatto, ma nella mia villetta a schiera, che tra l'altro fa parte di un super-condominio, si noterebbe di più. Inoltre, si può utilizzare questo tipo di lastricato al punto 2 anche in una zona verde?
Grazie e scusate l'ignoranza.
ivana :
Dipende... Riguardo a piccoli manufatti per arredo giardino devi verificare nel RE se sono disciplinati come edilizia libera e se hanno misure max. Verifica la distanza da confini (vicino alla recinzione?) Verificare se nella tua zona ci sono vincoli paesaggistici ed idrogeologici e cosa prescrivono le norme riguardo a nuove aree pavimentate e se debbano essere totalmente drenanti.
fulser :
Grazie Ivana!
ivana :
Prego! E ricorda: i vicini come il catasto non sono probatori ;-)
fulser :
;-))
guarda, proprio perchè conosco i miei vicini voglio evitare ogni minima possibilità di contestazione e ci sto andando coi piedi di piombo; perchè qui tutti hanno fatto come hanno voluto, ma non posso imitarli.
Nella prossima vita niente vicini, valuterò il trasfermiento sulla luna (forse per allora, con un po' di fortuna, su Marte). Chiunque conosca la situazione dei condomini mi può capire.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.