provvigioni per certificazione energetica

messaggio inserito martedì 16 giugno 2009 da Campanellino

[post n° 201001]

provvigioni per certificazione energetica

Secondo voi quale è una percentuale ragionevole di provvigioni che mi può chiedere un'agenzia immobiliare che si propone di procurarmi di tanto in tanto delle pratiche di certificazione energetica?
:
...nessuno... a me sembra un cattivo modo di instaurare un rapporto... in fondo tu presti loro la tua disponibilità... comunque io ho sentito dire i 50 euro a pratica...
Personalmente xò nessuno mi ha chiesto diciamo contriburi... x il momento... a te cosa chiedono?
:
E' che sono stata contattata da poco per la mia prima certificazione da un agente immobiliare e mi chiedevo come comportarmi...per adesso non mi ha chiesto nulla in modo esplicito, però ha più volte tirato fuori frasi che io ho interpretato come allusive, del tipo: "allora adesso posso contare su di lei per incarichi di questo tipo", piuttosto che: "adesso la chiamerò frequentemente per queste pratiche"...e così via, sempre le stesse frasi in 2 volte che si siamo parlati. Non vorrei essere io a proporre le provvigioni ma vista la scarsità di incarichi mi dispiacerebbe anche perdere una fonte di ilavoro perché magari quello che si propone dopo di me invece offre una % all'agente!!
Tu dici che non ti hanno chiesto contribut: ma c'è effettivamente un'agenzia che ti procura incarichi contattandoti periodicamente? Oppure gli incarichi ti son arrivati sempre da fonti diverse?
Infine 50€ a pratica mi sembra tanto, per un appartamentino sarebbe circa il 10%...
:
x il momento mi ha contattato un'agente che conoscevo e ci siamo accordate x la cifra da chiedere al cliente (tipo tariffa fissa in quanto mi diceva che le persone sono MOOLTO restie a far fare l'AQE, inoltre i notai hanno trovato il solito escamotage con frase in Atto scaricandosi le responsabilità del fatto che ci sia o meno... pensa tu se le persone ritengono opportuno spendere x l'AQE della casa che vendono pur a fronte di responsabilità civile) ma non si è parlato di provvigioni... è stata qsta persona poi a dirmi che certi chiedono 50 euro...
... tu proponi un 5%... o chiedi loro quanto ritengono sia congruo...
...xò ho notato che gli agenti in materia sono molto disinformati ed anch'essi poco propensi
:
sono molto demoralizzata dalla lettura di questa discussione. Mi dispiace rendermi conto di essere costretti a pagare per poter lavorare ... :-(
Posso chiederti qual è la cifra concordata per gli AQE?
:
... 350 x gli Alloggi in Condomini... per casa indipendenti caso x caso... meglio poco di niente!!!
:
350 x appartamento mi sembra vada bene puntando sulla quantità e continuità. Poi dipende sempre dalla documentazione a disposizione (disegni soprattutto), anche se in questi casi presumo ci sia il catastale.
:
Al corso ci hanno dato un range dai 5 ai 9 € al mq di sup lorda...io adesso devo fare un appartamento di 60 mq e pensavo di chiedere 450€ considerando che ho fatto anche il rilievo.
:
Indicativamente io considero il valore minimo (5€/mq) se ho già tutto: rilievo dettagliato, relazione legge 10 con stratigrafie, libretto di impianto, ecc...) e vado a salire fino ai 9€/mq a seconda di ciò che manca e che devo ricercare io con indagini, contatti con amministratore, comune, rilievo diretto, ecc...
:
oggi mi sono posta anche questa domanda (mio post nuovo): se il Notariato ha deciso di inserire negli Atti di Compravendita una frase dichiarante l'esistenza o meno dell'AQE (x mettersi in regola diciamo come è avvenuto prima dell'abrogazione x i Certificati Impianti), e se gli Atti non risultano essere + nulli dallla mancanza dello stesso, incorrendo semplicemente in una pena pecuniaria dai 500-3000 Euro (responsabilità civile), inflitta da chi non si sa ed in base a quale verifica nemmeno...io mi chiedo quale parte venditrice farà fare x le compravendite l'AQE... ???
Cosa dite voi?
:
Ho letto le tariffe che suggerisce Campanellino. Che ne pensate di queste? www.gestionale.legambiente.org/ecosportello/uploads/File/ConvLEGAMBI…
Mi sembrano un riferimento valido soprattutto per semplicità e sinteticità.
Considera un coeff di maggiorazione solo per rilievi geometrici. Giustamente secondo me, perchè anche avendo la legge 10 vanno cmq verificate le stratigrafie.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.