programma certificazione energetica

messaggio inserito martedì 30 giugno 2009 da pi

[post n° 202892]

programma certificazione energetica

salve a tutti,
vorrei capire cosa va fatto per redigere una certificazione energetica. sto provando a scaricare il programma best class dal sito della sacert ma non ci riesco. qualcuno può aiutarmi?
avete letto che l'ordine di roma ha organizzato un corso on line? qualcuno si è già iscritto? è un corso utile? che ne pensate?
:
fai un bel corso e ti compri dei bei manuali e studi un bel po'.
poi magari riprova ad aprire bestclass.
:
trilly....hai qualche corso in particolare da indicare?nelle università...dell'ordine o altro?tutti a pagamento immagino...grazie
:
sono tutti a pagamento.
ogni tanto qualche regione tira fuori un corso finanziato dalla regione europea, x cui gratuito, ma di solito c'è un bando di preselezione ed entrano 10-20 persone.
i corsi costano da 800€ in su, durano almeno 60 h + esame finale per essere considerati validi e riconosciuti.
ti consiglio di seguirne almeno uno, ti dà un'ottima base da cui partire e ti apre una prospettiva sul campo della bioclimatica e del risparmio energetico.
:
Io ne ho seguito uno online a 600€... il costo inferiore era possibile grazie alla modalità online
:
Il mio era accreditato CENED. spero in questo modo che una volta uscite le linee guida ed eventuale albo sarà possibile accedervi direttamente
:
Grazie ragazzi....e dei corsi ANAB che mi dite?il costo del primo modulo è 800 euro...credo propio ne farò uno al più presto!
:
grazie,
avevo intenzione di fare un bel corso ma ho notato che, almeno a roma, non ce n'è neanche uno che si tiene in questo periodo. per questo avevo optato per quello on line a circa 300E per gli iscritti all'ordine, ma non so quanto sia valido, non riesco ad avere info a riguardo.
intanto, visto che vorrei studiare un pò, avete qualche manuale da suggerire? magari un manuale che ha anche il cd con il programma...
grazie 1000 in anticipo
pi
:
PS: vi consiglio di aspettare l'uscita delle linee guida ufficiali per la certificazione energetica nazionale prima di fare qualsiasi corso, rischiate di buttar soldi. I corsi dei vari SACERT e CASACLIMA sono ufficialmente necessari solo per le regioni in cui tali certificazioni sono valide, nelle altre basta semplicemente essere dei professionisti per certificare e ancora non serve nessun corso.
Se proprio volete farlo per conoscenza dell' argomento, vi consiglio di farlo presso il GREEN BUILDING COUNCIL ITALIA, che vi accredita per la certificazione internazionale LEED. E' lo standard più diffuso nel mondo e, sopratutto se lavorerete su progetti all' estero o avete commissioni dall' estero per l' Italia, lo strumento utilizzato e condiviso è quello.
Per la certificazione nazionale attendete l'ufficializzazione: solo allora sapremo che corsi fare e che requisiti dovranno avere i certificatori.
Ciao a tutti,
MaTer Architectura
:
Ciao MaTer,
io ho seguito il corso CENED pur non operando in Lombardia. Ora vorrei approfondire ulteriormente queste tematiche, valutando anche la possibilità di un Master in Italia o all'Estero. Tu hai frequentato un Master a Firenze. Lo consiglieresti? Ne conosci altri da consigliare?
GRAZIE
:
Ciao Inermes,
il master ABITA è sicuramente il migliore che ci sia in Italia, ti prepara a 360° su tutte le tematiche che riguardano la bioarchitettura, la bioclimatica e la sostenibilità. Oltre alla teoria, hai la possibilità di mettere in pratica cio che impari attraverso laboratori con le aziende produttrici, workshop e viaggi d'istruzione. Attraverso lo stage negli studi professionali o nelle aziende consorziate col centro ABITA puoi avere una concreta possibilità lavorativa.
Poi come ogni cosa ha anche i suoi difetti ma sicuramente sono nettamente inferiori ai pregi che lo rendono, a parer mio, il miglior corso che ci sia in Italia.
:
grazie mater!
per la scelta del corso aspetterò le linee guida ufficiali...
hai qualche testo da consigliarmi come lettura estiva per iniziare a capire qualcosa sulla redazione di aqe e ace?
:
Ci sono vari testi, uno su tutti è il MANUALE DELLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA (edizioni ambiente), ma il mio consiglio è di affiancare alla lettura manualistica sia quella delle varie leggi in materia (UNI TS 11300-1 e 11300-2, DL 311/2006 e s.m.i) che l'uso di un software: scaricatevi le versioni trial dei vari Termus o Termolog, totalmente funzionanti per 30gg e provate ad esercitarvi inizialmente su piccoli edifici a un piano e di pochi ambienti. Così inizi ad avere dimestichezza con la scelta dell' involucro corretto per verificare le trasmittanze, sulla scelta del tipo di impianto con l' adeguato rendimento termico, sul calcolo dei fabbisogni termici invernali ed estivi.
Oppure scaricati il DOCET. E' molto semplice da usare, più approssimativo dei software precedenti, ma è quello richiesto dall' ENEA per fare gli Attestati di Qualificazione Energetica. Sul sito c'è un manuale ben fatto che passo per passo ti spiega come fare un attestato.
Ciao,
Mater Architectura
www.mater-architectura.com
:
grazie1000 mater!
ho appena scaricato docet e manuale...vado a studiare un pò.
:
C'è anche il BESTCLASS, semplifica meno rispetto al DOCET. Magari puoi inziare con Docet e poi sali di grado...
:
Il BESTCLASS tratta comunque certificazioni regionali (Lombardia) ed i parametri da rispettare sono diversi da quelli imposti dal 311/2006.....
:
Grazie per la segnalazione.. ma ho qualche dubbio?
Perchè BESTCLASS segue le norme Lombarde... c'è già CENED.
Inoltre tra le versioni di BestClass ne esiste anche una per Roma che non ha una normativa specifica, questa andrebbe bene anche a livello nazionale?
www.sacert.eu/bestclass.php
:
SACERT e CENED sono due organismi di accreditamento per certificatori nella Regione Lombardia, che si basano sulla stessa legge regionale che fissa i criteri della certificazione (LR n.24 del 11/12/2006 e la DGR VIII/5018 e sm.i). Il software BESTCLASS e il CENED seguono lo stesso algoritmo di calcolo (aggiornato alla UNI EN ISO 13790 e alle UNI TS 11300) e permettono di realizzare certificazioni che devono rispettare gli stessi limiti (imposti dalla legge regionale, la quale poi deriva nei suoi criteri generali dalla normativa europea 2002/91/CE così come quelle di tutti gli stati membri). Il metodo di calcolo è lo stesso per tutte le certificazioni (lo impone la comunità europea), cio che cambia sono le verifiche che i vari stati o regioni impongono di fare. Quindi, ad esempio, quelle della Lombardia sono diverse da quelle dell' Alto Adige che sono diverse da quelle nazionali (in linea generale per diverse intendo che sono differenti i valori limite imposti ed alcune verifiche da fare o varia l'obbligatorietà e la percentuale di energia derivante di fonti rinnovabili, anche se per un buon 70% è uguale).
Teoricamente quindi tu puoi usare qualsiasi software regionale o nazionale per calcolare le tue trasmittanze o i tuoi valori, i risultati (+o- 10%) saranno gli stessi (ovvio, l' algoritmo di calcolo è sempre quello, è fisica tecnica dopotutto). Ecco perchè esiste un BESTCLASS per Roma: è uguale a quello Lombardo, cambiano solo le basi di dati climatici e gli output che sono a DOC per Roma.
I parametri da rispettare, in questo caso, credo che siano quelli del 311/2006 perchè il Lazio non ha una certificazione regionale e si affida a quella nazionale.
In sintesi, se vuoi fare un calcolo puoi usare qualsiasi software e avrai risultati corretti. Se vuoi fare attestati e certificazioni (dove devi far vedere che il tuo edificio rispetta i limiti imposti) se sei in Lombardia usi il BestClass o il Cened, se sei nel Lazio ti conviene usare, ad esempio la versione generale del Ternus che è impostata sul 311/2006. Proprio il Termus spiega cio che voglio dire: se confronti la versione 14beta (generale) con quella NT(regionale, ne esiste una per ogni regione in cui vige una certificazione diversa) ti accorgerai che sono uguali in quanto a risultati di calcolo: cambiano i limiti e le verifiche da fare ;-)
Spero di essere stato esaustivo...
Ciao
:
Grazie MaTer,
sei sato realmente esaustivo. Io sno ai primi passi in questo campo, e per il momento sono alle prese con le prime certificazioni. In caso di compravendita quindi sono validi tutti i software visto che devo solo calcolare il Fabbisogno e non verificare che sia nei limiti di legge.
Inoltre per il momento vorrei utilizzare programmi free ed intanto testare i possibili software commerciali. Per questo il mio interesse vesro BESTCLASS. DOCET mi pare troppo semplificativo...
Grazie ancora
:
Free per free, io ti consiglio di scaricarti la versione 30gg di Termus o Termolog e usare uno dei due. Per un uso professionale sono decisamente fra i migliori in Italia. Ne esistono anche altri più precisi ma entriamo in un discorso più approfondito e dedito maggiormente agli impiantisti.
Prova Termus, te lo consiglio anche in previsione di un acquisto (non costa così tanto, con 4-5 attestati prodotti su case di 90-100 mq per 2 piani te lo ripaghi, e in due anni te lo scarichi dal reddito perchè rientra nelle spese dello studio). L' assistenza è fantastica, la ACCA è un azienda seria e tutti i suoi prodotti sono validi.
Inoltre hai gli aggiornamenti per le verioni successive a cifre veramente irrisorie, e la licenza è perpetua.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.