rendimento caldaia - detrazione?

messaggio inserito domenica 3 gennaio 2010 da Trilly

Trilly : [post n° 218722]

rendimento caldaia - detrazione?

Salve a tutti.
ho sostituitola caldaia a casa con una a condensazione e ora sto facendo la pratica per l'Enea.
si richiede l'asseverazione del tecnico (me medesima). ora:
- c'è da dichiarare che "sono installati generatori di calore a condensazione con rendimento termico utile, a carico
pari al 100% della potenza termica utile nominale, maggiore o uguale a 93 + 2 log Pn"...
..dato che sono un po' ignorante in materia...a quali dati devo fare riferimento? ovvero: la mia caldaia, da scheda tecnica allegata, ha un rendimento dichiarato del 106,3 %...ma...è questo il dato giusto cui devo fare riferimento??
cioè io devo solo dichiarare che questo rendimento è > di 93 + 2 log + 27 Kw ??
daniarch :
il rendimento è differente a seconda della temperatura di mandata dell'acqua
la scheda tecnica dovrebbe contenere almeno due dati : rendimento a 30/40°C e 60/80°C (vado a memoria, ma i valori più o meno sono quelli)
se hai un riscaldamento a pavimento prendi i rendimenti per il range di temperatura inferiore(30/40), se hai i termosifoni prendi i valori per 60/80°. Di norma il rendimento per termosifoni si attesta tra 95 e 98% per una caldaia a condensazione, dalla mia esperienza
Inermes :
Anch'io sto per compiere lo stesso passo. Ma ho un dubbio, oltre alle asseverazioni serve qualcos'altro?
C'è chi mi ha parlato del "progettino" del tecnico.
dina :
Ciao Trilly, sto affrontando lo stesso tema del tuo post.
Posso chiederti come hai risolto con il rendimento e quel terribile logaritmo?
Se puoi aiutarmi ti ringrazio sin d'ora.
ciao
daniarch :
basta usare un file excel e mettere la funzione logaritmo, è automaticamente in base 10. attenzione a prendee comunque i rendimenti correlati al tipo di terminali di erogazione!!
dina :
Ciao daniarch, visto che sei stato così gentile da rispondere ne approfitto, sperando voglia ancora aiutarmi. Credo di avere capito dopo mille ragionamenti la formula logaritmica che adesso devo comparare con il rendimento termico utile.
Nella scheda tecnica della caldaia ho però 2 rendimenti utili:
- rendimento utile rif (80/60°C) (min93.6-max96.2);
- rendimento utile 30%(30/47°C) (min100,9-max94.7)
scrivendo mi sono risposta da sola, cioè devo considerare il primo rendimento in quanto quello al 100%, ma se puoi rispondermi lo stesso mi sarebbe di ulteriore conforto.
Grazie ciao
daniarch :
si devi considerare il primo.
dina :
Grazie mille!!
un ultimo dubbio:
il rendimento è in percentuale ok, il risultato della funzione 93+2logPn è pure in percentuale, altrimenti non sarebbero comparabili, giusto?
Tali valori per essere accettabili ed asseverabili devono superare il 100%.
Grazie ancora di cuore.
daniarch :
scrivimi a daniela.re(at)awn.it
Inermes :
Scusatemi, riprendo questa discussione perchè come già detto anch'io mi trovo nella stessa situazione. Ho sotituito la caldaia di casa con una a condensazione(2010), e farò la pratica per la detrazione.
Ho già provato ad aprire una "attività" sul sito dell'Enea, per iniziare a provare, visto che il sito per le pratiche 2010 non è ancora attivo.
Ma dove si inserisce, allega l'ASSEVERAZIONE?

Grazie
daniarch :
l'asseverazione non è da inserire ma da conservare a cura del contribuente e presentare a chi fa la dichiarazione dei redditi
daniela
Inermes :
Grazie per l'aiuto
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.