docet toscana

messaggio inserito lunedì 22 marzo 2010 da lilla

lilla : [post n° 227080]

docet toscana

ciao! ho qualche problema con DOCET TOSCANA: appartamento posto al 1 piano, con sottotetto. Il sottotetto (vani accessori) ha altezza massima 2,70 e minima 1,80, ha un bagno (riscaldato) ed è collegato con il piano inferiore con una scala aperta.
1- Considero come volume riscaldato tutto il sottotetto e come superficie disperdente verso l'esterno tutta la copertura. Per quanto riguarda linvece a "superficie utile", considero il totale (cioè l'esistente) o solo quella calpastabile (fino all'altezza di m 2,40)?
2- per altezza netta di interpiano si intende altezza da estradosso pavimento a intradosso soffitto (si esclude cioè lo spessore del solaio)?
3- Se la caldaia di un appartamento si trova al piano inferiore, in un garage: il generatore si intende "esterno" (alla zona riscaldata) o "interno" (cioè è poiszionato in un ambiente chiuso e non all'aperto?).
Grazie a chi mi potrà dare aiuto!
kitto :
Che significa DOCET TOSCANA? Che la Toscana ha fatto un suo software Docet?
puntiglioso :
rispondete a questa domanda ? servirebbe anche a me.

per favore lilla spiega a litto cosa intendevi con docet toscana cosi forse ci aiuterà
valerio69 :
non è un programma certificato dal CTI e soprattutto non è utilizzabile in Toscana
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.