cened: potenza elettrica bruciatori alla potenza minima

messaggio inserito giovedì 26 gennaio 2012 da Campanellino

[post n° 281637]

cened: potenza elettrica bruciatori alla potenza minima

Vorrei capire una cosa una volta per tutte. Ho una caldaietta autonoma, quindi l'unico dato di potenza elettrica che ho è la sua potenza elettrica totale, mettiamo 100W. L'indicazione che mi hanno dato è mettere 30% al bruciatore e 70% alla pompa. La potenza elettrica della pompa (quindi 0,07 kW) non va però messa nella schermata delle caratteristiche del generatore ma nel sistema di distribuzione (potenza elettrica degli ausiliari di distribuzione).
Quindi nella schermata del generatore metto:
-potenza elettrica pompa alla pot max = 0
-potenza elettrica bruciatore alla pot max = 0,03 kW
-potenza elettrica bruciatore alla pot min = ???????

La procedura di calcolo dice che per trovare la potenza elettrica DEGLI AUSILIARI bisogna fare: Potenza al focolare minima x 0,002 ma parla di ausiliari in generale, non di bruciatore. Significa che poi sul valore che mi viene devo calcolare ulteriormente il 30%? Oppure lo inserisco così come viene??????
:
se guardi bene la procedura (prospetto LVI) ti dice come calcolare la potenza degli ausiliari alla potenza minima per generatori modulanti o multistadio
quello che scrivi tu è corretto = Pminx0.002 e il valore che scrivi è SOLO per il bruciatore (come scritto sotto la tabella) quindi te ne freghi dei 100 W del tuo aux elettrico 'generale' = il tuo calcolo ti da GIA' SOLO BRUCIATORE e dipende da Pmin e non dai 100W
esempio: caldaia con Pmax=25kW e Pmin=12Kw - aux elettrici 135W
-potenza elettrica pompa=0 kW***
-potenza elettrica bruciatore a Pmax=0.045kW (0.135kWx0.3)
-potenza elettrica bruciatore a Pmin=0.024kW (12kWx0.002)
*** sul nuovo manuale viene scritto che, in caso di caldaiette autonome, la potenza del circolatore (pompa) si mette in centrale termica e NON nel sistema di distribuzione (nel mio esempio 90W) come invece era specificato e sottolineato nel vecchio manuale (sono dei FENOMENI!!)
io non condivido perchè ritengo più corretto che quella potenza elettrica venga 'gestita' dal fabbisogno dei terminali (Fattore di carico del Sistema di Emissione) piuttosto che dal Fattore di Carico del generatore MA devi essere consapevole della scelta che fai
bye bye
:
Ok quindi la il discorso 30-70% vale per le potenze di pompa e bruciatore a Pmax (e la potenza della pompa la metto nel prospetto del generatore mentre negli ausiliari di distribuzione metto ZERO) mentre la potenza del BRUCIATORE a Pmin la trovo col prospetto LVI. GRAZIEE!!
:
de nada ;)
bye bye
:
mi sono perso questa novità sulla potenza delle pompe nelle caldaiette autonome. Ma parli delle nuove indicazioni del cened o sull'aggiornamento delle procedure di calcolo della regione lombardia? mi sapresti indicare dov'è la specifica? grazie mille
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.