INFO APE

messaggio inserito sabato 11 febbraio 2017 da GIUSEPPE

GIUSEPPE : [post n° 393108]

INFO APE

Salve a tutti,
avrei alcuni dubbi in riferimento ad un Ape da redigere:
1. L'appartamento situato al piano secondo, è sprovvisto di riscaldamento in quanto è un vecchio edificio. Loro, qualche volta, utilizzano una bombola a gas. Come bisognerebbe simulare il riscaldamento dell'immobile in riferimento alla nuova normativa?
2. L'appartamento è in realtà diviso catastalmente in due Sub alterni ( da Atto notarile si descrivono due appartamenti diversi), ma tra i due c'è una porta di unione (fatta successivamente e non accatastata) e viene utilizzato come unico appartamento. Bisognerebbe fare due APE oppure basta farne uno unico?
Grazie per l'aiuto.
Max :
Due appartamenti senza riscaldamento. Il software simula da solo l impianto se selezioni risc. Non presente.
Saluti
stefania :
Ciao, in che regione sei?
Per il primo quesito devi simulare un "impianto fittizio" (io uso Termus CE).
Per il secondo quesito puoi redigere un unico APE riportando sullo stesso i riferimenti catastali comprensivi di entrambi i subalterni.
Io sono in regione Veneto, quindi seguo la normativa nazionale.
Giuseppe :
Ciao Stefania,
Grazie per la risposta.
L'edificio è un Puglia, quindi anch'io seguo la normativa nazionale.
Io uso Termo 3.0 della namirial.
Esiste un opzione che permette di inserire l'impianto fittizio oppure lo si inserisce manualmente ipotizzando dei parametri?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.