Ristrutturazione impianto

messaggio inserito mercoledì 17 ottobre 2018 da chiara

[post n° 413911]

Ristrutturazione impianto

Buona sera a tutti,
vi sottopongo il mio problema.

1- Ho una villa su due piani. Ogni piano è una unità immobiliare a sè. C'è una unica caldaia a gasolio che riscalda entrambe le unità e sono presenti i radiatori. I lavori di ristrutturazione interessano:
- sostituzione di caldaia ma rimane una unica per le due unità (da gasolio a condensazione);
- per i 2/3 di tutta la villa rifarò massetti, quindi cambierò le tubazioni del riscaldamento , ma sarà sempre con radiatori;
- alcuni radiatori saranno nuovi, altri si recupereranno;
- addirittura due stanze non le toccherò proprio, quindi tubazioni e radiatori saranno esattamente quelli esistenti.

Si tratta di "Ristrutturazione d'impianto"?
Se è tale, in base alla DGR 45- 11967 dovrei soddisfare la quota di fabbisogno di ACS da fonte rinnovabile di tutta la villa. E' corretto?


2- in un appartamento con riscaldamento centralizzato, vorrebbero sostituire una PDC (raffrescamento e riscaldamento) con una nuova. Devo fare una Relazione Tecnica per la sostituzione? Ovviamente vorrei portare in detrazione la nuova pompa di calore.

grazie mille a tutti!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.