temi

messaggio inserito mercoledì 24 giugno 2009 da cri

[post n° 202238]

temi

ma perche' i temi della terza prova devono essere di storia dell'architettura? cosa c'entrano con la professione???? almeno una traccia non di storia potevano metterla...
:
Centrano,. centrano!

Se un domani andrai a fare il restauratore di immobili o sarai specializzato nei musei o presso la Soprintendenza?
:
E basta con queste risposte stupide! Ma perchè all'università non hai già sostenuto tre esami di storia dell'architettura? Ancora devi dimostrare se conosci gli argomenti! Ecco grazie ai tipi come voi che ci ritroviamo così gli dicono che l'asino vola e ci credono!
:
beh se sei così pronto sulla storia dell'architettura che problema c'è?dovresti essere contento...
comunque uno dei problemi della professione è che è fatta da ignoranti, quindi ben venga una verifica del substrato culturale.
e poi in teoria l'università dovrebbe anche insegnarti a progettare, ma si vede come siamo bravi...
:
Ma mi sembra giusto, facciamo altri 20 esami di storia, poi altri 20 di costruzioni... poi alla fine siccome non siamo proprio sicuri ne facciamo altri 100.
Scusa ma che razza di ragionamento è Imvdr???
All'Università si studia storia o no?
E poi siamo abilitati ad insegnare Storia dell'Arte nei Licei senza bisogno di superare l'Esame di Stato o no? Quindi per lo Stato la Storia la conosciamo!!! Per assurdo, potrei essere anche un professore Universitario di storia volendo... ovviamente dopo aver fatto un dottorato ecc. ecc. Potrei essere presidente di una commisione di laurea e laureare gli studenti "in nome del Presidente della Repubblica".
E questi mi fanno l'esame di storia, a me? Cioè non sono sicuri di un professore???
Non è una contraddizione???

La verità è che invece di migliorare la preparazione alla professione con stage obbligatori e corsi specifici all'Università riguardanti PROBLEMATICHE PROFESSIONALI, con questa ultima versione dell'Esame di Stato l'hanno reso ancora più ridicolo e inutile!
Avanti con il temino di storia!
:
forse il problema è che siamo preparati sulla storia dell'architettura ma non sugli argomenti della professione che svolgeremo... chi ha mai studiato normative, chi sa qualcosa di catasto??? in 5 anni a milano mai visto nulla di questo....
:
X Phil

Allora perchè non fanno temi solo di progettazione strutturale!? Po0i voglio vedere quanto la rimpiangerete la storia dell'architettura.

Las verità è che nessuno sa ninte di "vera" storia dell'arte ed architettura. Ma non va di studiarla! Con questo ho chiuso qualsiasi commento!
:
d'accordo con boken
:
No ragazzi continuate a girare intorno al problema.
In nessun paese del mondo si valutano due volte le stesse cose, solo in Italia. Ripeto siamo tutti abilitati ad insegnare storia nei licei, volendo possiamo tutti insegnare in una Università a contratto, oppure dopo il Dottorato ecc.
Io oggi ho presentato domanda per entrare in graduatoria e posso pure insegnare Costruzioni ai Geometri.
Quindi se lo stato ci ha abilitato ad insegnare storia o costruzioni, perché lo deve verificare nuovamente per la professione?
Non è sicuro dei propri professori? Andiamo bene!!!
Questa cosa è ridicola!

Qui non si tratta nè di fare temi di storia, nè esercizi di costruzioni, ma di esaminare gli studenti su aspetti relativi alla professione che per motivi d'ordinamento universitario non possono essere affrontati nel corso di laurea. Quindi: come si presenta un progetto in Comune? Che iter deve seguire? Cosa significa la tale normativa? Etica professionale? Sicurezza nei cantieri? Parcelle?
QUESTA E' LA PREOFESSIONE! Non il temino di storia!
Esistono manuali specifici per prepararsi su questi aspetti, facciano un bel quizzone invece di questa farsa d'esame!
:
concordo pienamente con lloyd....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.