parte strutturale,anima pia cercasi

messaggio inserito venerdì 19 marzo 2010 da raffaele

raffaele : [post n° 226946]

parte strutturale,anima pia cercasi

ciao,
Per quanto riguarda il vecchio ordinamento fino a che punto mi devo spingere nelal parte strutturale per lo scritto? o meglio che cappero devo studiare dal quel punto di vista?:)
Se qualcuno fosse cosi gentile da illuminarmi ne sarei grato:)
buon esame a tutti,quelli che lo proveranno;)
speriamo_bene :
Perche chiedi della parte strutturale? Il vecchio ordinamento deve fare solo il progetto (si, non devi esagerare con le luci, devi usare quelle giuste a seconda della tipologia edilizia che sarà oggetto dell'esame), ma non devi fare una relazione strutturale, quella è solo per il nuovo ordinamento. Chi è del vecchio ordinamento ha tempo fino alla fine del 2010 per fare lo scritto ancora con la vecchia procedura. Quindi dovrebbero bastarti i principi strutturali che già sai e che hai usato nei vari lab. di progettazione. Spero di essere stata chiara. Buon studio!
Raffaele :
ciao,ti ringrazio .Sei stata molto chiara:) l'unica cosa e' che all'orale penso potrebbero esserci domande.Una persona fidata,ad esempio mi ha detto che a Pescara se capiti con alcuni professori in particolare ti fanno pelo e contro pelo anche per quanto riguarda la parte strutturale.
Quindi ,nello scritto accenno solo a che tipo di sistema( ad esempio puntiforme) che voglio utilizzare,il dettaglio architettonico e ovviamente le luci non devono superare i 7 metri tra un appoggio e l'altro.Piu,le normative necessarie sugli standard urbanistici e per lo scritto questo e' quanto???:)
speriamo_bene :
Ti posso dire (da una che sta studiando per l'orale) di pensare prima allo scritto, preparati a quello, poi una volta fatto puoi cominciare a pensare all'orale e alle varie domande. Per lo scritto io ho fatto come dici te, ho solo accennato il tipo di struttura (in c.a.), telaio puntiforme e dettaglio costruttivo se richiesto (o se hai tempo). In quanto alle normative da usare (sempre per lo scritto), standard urbanistici (e residenziali), parcheggi (legge Tognoli), distanze da altri edifici e confini, normativa prevenzione incendi e quelle sul superamento barriere architettoniche.
Beh, poi all'orale, non solo a Pescara, ma in ogni parte d'Itala, se ti capita il prof che insegna strutture quelle ti chiederà...bisogna avere anche tanta fortuna...ultimamente ho letto da qualche parte che la formula E=mc² significa
Esame = memoria per c...al quadrato :)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.