orale milano

messaggio inserito lunedì 12 luglio 2010 da marco

marco : [post n° 236862]

orale milano

che cosa si studia per l'orale a milano?
l'esisto della mia prova è stato 35, è tanto o poco?
anna :
io ho chiesto, 30 è pari alla sufficienza e 50 è il massimo dei voti,
cosa studiare?
dalla storia dell'architettura all'ultimo DPR in materia di edilizia, passando ovviamente per le nuove sul condono...
sil :
testo unico e legge regionale 12/2005 nonchè le Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni DM 14 gennaio 2008. Pare partano dal tuo progetto quindi prepara eventuali domande che potrebbero farti in virtù delle tue scelte progettuali, eventuali errori che potresti aver fatto. Poi un po' di deontologia e il calcolo delle tariffe professionali.... ci sono dei testi comunque piuttosto validi che radunano un po' queste nozioni
cri :
a me avevano chiesto di parlare anche delle leggi sull'abbatimento barriere architettoniche, sulla manutenzione di un edificio, sul fattore sicurezza relativo agli impianti (caldaia), sulle prescrizioni circa fattore ambientale, pannelli solari etc....
mari :
ma anche le prove scritte si articolano su un punteggio che va da 30 (suf) a 50 ?
perchè nella mie prove scritte m è stato attribuito un punteggio di 60....
Cherry :
35...ma figuri negli elenchi degli ammessi all'orale?
mari :
si certo.. per questo non riesco a capire i vostri punteggi..
infobox :
ma il minimo è 60.... 35 è insufficiente.....
Cherry :
non è che sei vecchio ordinamento? Perchè anche il nuovo ordinamento ha la sufficienza a 60...comunque se figuri nelle liste degli ammessi all'orale, non ci sono problemi
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.