Formato foglio Roma

messaggio inserito mercoledì 11 maggio 2011 da Gioia

Gioia : [post n° 262354]

Formato foglio Roma

ciao!!!!!!
sapete dirmi il formato del foglio che si USA a Roma???????
Grazie
vale :
mi sembra 50 x 70 foglio bianco semilucido, molto utile per ricalcare.
gioia :
Grazie mille!
SPART :
si, 50x70 semilucido ma portati mine abbastanza dure perché non tiene bene!
Ante e Post :
Dure?
Alla quaroni su quella carta da spolvero grigio-celestina che mi diedero le mine dure risultarono assolutamente illegibili e feci tutto con la 2b. Ovviemtente quella della grafia e della resa grafica è una questione personalissima, per una mano diversa dalla mia la mina dura potrebbe invece risultare ottima. Comunque mi dicono che in via Merulana vendono anche quel tipo di carta, può essere utile per esercitarsi almeno un paio di volte
kiara85 :
Io non so come regolarmi per i colori da utilizzare. Visto il tipo di carta che consigliate, pastelli, pantoni o cosa? io ho provato anche l'esame a novembre, avevo dei pantoni ma ho preferito non usarli perché la carta sembrava troppo delicata per reggerli! grazie
vale :
io ho utilizzato il matitone morbido, sennò si fa una fatica e non si vede niente. vendono quella carta anche alla libreria orienta, fate delle prove!
i tavoli dell'università sono molto rovinati, sono scritti e molto sporchi. il foglio è semilucido, conviene utilizzare uno dei fogli come base, sennò si vedono disegni e scritte del tavolo.
comunque se dovesse servire vendo manuale del cnr del 62 nuovo a 20 euro e manuale per la prog estemporanea della dei come nuovo a 35 euro. per info: valeria17mimosa[at]iol.it
Ante e Post :
Una passata di pantone viene retta benissimo, unico neo: la macchia di colore si allarga un po' sui bordi ma tanto tra la fretta, l'ansia e la voglia di passare subito a fare altro non ci farete nemmeno caso.
Io comunque ho passato l'esame con una tavola assolutamente grigia, il pantone l'ho utilizzato solo negli schemi o non avrei più finito.
Per i tavoli si, fanno davvero pietà. L'ideale è portarsi una tavoletta grafica, un cartoncino.. qualcosa su cui si si sia esercitati. Per la sede del Gianturco poi anche la luce fa pietà, vetri opalini sporchi e tapparelle in stato indecoroso. Fara tutto parte della selezione?
kiara85 :
già che ci sono vi chiedo anche questo: nel predimensionamento strutturale, a che livello si arriva? si analizzano carichi su una trave e due pilastri e si arriva a determinare l'area del pilastro? o cosa? l'altra volta ho fatto la prova di urbanistica, e non so perché non sono passata. vorrei evitare di sbagliare anche quella di architettura...
rosy :
Grazie Mille ragazzi!!!!!!!
vale :
il colore non è obbligatorio per passare, però aiuta nella comprensione del disegno. il pantone passato più volte passa sotto, il foglio che ho usato come fondo era tutto a chiazze colorate. ho usato uno dei fogli perché non avevo portato niente con me, ma non mi sono trovata male.

io ho fatto il calcolo del solaio di copertura con le tensioni ammissibili. da quello che ho capito il minimo per poter passare, ma ci ho messo proprio poco tempo. puoi fare stati limite e più calcoli, ma ci metti più tempo e il rischio di sbagliare è più alto. quindi vedi tu. da quello che ho capito è abbastanza libera la cosa, basta che fai almeno un calcolo con uno dei due metodi. questa è la mia esperienza.
SPART :
Ante e Post ha ragione : una passata di pantone la reggono bene e pure se si allarga un pò non è un grande problema, almeno questo riesce a capirlo anche la commissione credo visto che la mia tavola era sì colorata, ma decisamente non perfetta o bella, era completa questo conta.

Io a ValleGiulia ho avuto lo stesso problema per i tavoli ( tra l'altro se siete bassette tipo me e non vi portate la tavoletta rischiate,come è successo a me, di passare 8 ore in piedi chine sul tavolo e giuro che questo mi ha provata più di tutto!) però la luce almeno nella mia aula (7) era decente.

PS. a giugno evitate di mettervi accanto alle finestre, rischiate di squagliarvi!

PPS. io ho dimensionato pilastro e plinto con le tensioni ammissibili, con area pilastro, armatura e piccolo schema, se vi guardate sul Maggioli -prontuario tecnico urbanistico amministrativo- ci sta un esempio di dimensionamento che NEL MIO CASO è stato più che sufficiente per prendere un buon punteggio sullo strutturale.

che altro....in bocca al lupo!!!!!!!
vale :
sì è vero, anche io ho lavorato in piedi per tutto il tempo, il foglio è troppo grande per stare seduti.
rosy :
Si ho visto l'esempio sul libro della Maggioli e mi è stato molto d'aiuto!
Grazie per i consigli
PS CREPII!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.