25 mq per abitante

messaggio inserito venerdì 10 giugno 2011 da DISPERATA

DISPERATA : [post n° 265105]

25 mq per abitante

ciaoo...si avvicina il tempo e sto facendo una confusioneeee...

ma per calcolare quanti blocchi di case a ballatoio vengono attraverso un volume già calcolato, divido per 100.
così ho 25mq per abitante...ma non mi vengono tutti spazi striminziti?
ipso_facto :
DOH!?!?

25 mq ( 80 mc) lordi di residenza oppure 30 mq (100 mc) se l'intervento riguarda anche servizi alla residenza, sono i parametri stabiliti all'art. 3 del D.M. 1444/68 per determinare gli abitanti teorici e di conseguenza le superfici di urbanizzazione ( abitanti x standard).

Il taglio degli appartamenti è altra cosa. Tanto per far capire la differenza, il D.M. 5/7/75 " requisiti igienico sanitari" fissa a 28 mq la superficie minima di un appartamento monolocale per una persona sola. Al di sotto di tale limite non può essere considerato abitabile.



DISPERATA :
se un alloggio deve essere di 5 persone, non moltiplico 25mq x 5 abitanti e ho la dimensione dell'alloggio?
ipso_facto :
Qui la normativa nazionale:

www.bosettiegatti.com/info/norme/statali/1975_dm0507.htm


Qui invece un esempio di come la regione Campania abbia disciplinato le dimensioni minime degli alloggi per l'Edilizia economica popolare:

www.dipist.unina.it/didattica/mat_larocca/regolamento%20EEP%20campan…


La dimensione degli alloggi non è una progressione geometrica (25 x n° abitanti), ma piuttosto una funzione logaritmica ( primo abitante 28 mq - primi due abitanti 38 mq).

Poi le dimensioni degli alloggi variano anche in funzione dell'utilizzo ( casa vacanza, abitazione per anziani, giovani coppie)...
Giulia :
Non riesco a leggere....:)
Ti riferisci al BURC del 5 marzo 81?
Queste prescrizioni io però le applico solo se viene richiesta la pezzatura di alloggi che rientra in quel range di 45-110...che mi fa capire che potremmo essere in una ipotesi di edilizia econ e popolare....tu come fai?
ipso_facto :
Giusto Giulia, la norma della Regione Campania, va applicata in Campania e se il tema lo richiede. Visto che è un concorso nazionale, non è da tenere in stretto conto. L'ho citata giusto per fare un esempio e spiegare che la regola
1 abitante 25 - 2 abitanti 50 - 3 abitanti 75 non è nè vera nè tantomeno logica.

Dovrei spiegare il concetto di utilità marginale...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.