superficie area edificabile

messaggio inserito lunedì 13 giugno 2011 da 83

83 : [post n° 265409]

superficie area edificabile

Ciao, mi sapete dire cosa si intende per superficie area edificabile? Equivale alla superficie costruita solo dell'area, quindi non considerandola piano per piano (come invece si fa per la slp), e non include scale aperte o terrazze? Grazie...
StM :
L'area edificabile è quella che hai a disposizione per realizzare edifici residenziali, quella che ti resta dall'area totale sottraendoci quella usata per i servizi. Vedila come superficie massima sulla quale puoi realizzare le residenze. Se poi hai un Rapporto di Copertura questo ti imporrà la percentuale di area edificabile sulla quale puoi costruire
83 :
grazie...ma se ad esempio ho 200 mq di area edificabile e nessun rapporto di copertura, posso costruire 2 piani e quindi avere 400 mq di slp? e nei 200 mq di area edificabile sono incluse le terrazze o scale aperte o possono essere costruite oltre i 200 mq?
83 :
grazie...ma se ad esempio ho 200 mq di area edificabile e nessun rapporto di copertura, posso costruire 2 piani e quindi avere 400 mq di slp? e nei 200 mq di area edificabile sono incluse le terrazze o scale aperte o possono essere costruite oltre i 200 mq?
StM :
Questo è quello che ho trovato su un estratto di regolamento edilizio delle marche, che definisce tutti gli indici. Credo che siano nazionalmente validi.

c) Superficie utile lorda (SUL).
È la somma delle superfici lorde di ciascun piano dell'edificio, comprese entro il perimetro esterno delle murature, includendo "bow window", scale e ballatoi di accesso, vani ascensori, cavedi per impianti tecnici, nonché il sottotetto qualora abitabile o utilizzabile.

Contribuiscono al calcolo della superficie utile lorda, con una quota pari al 50% della loro entità, i porticati di uso condominiale ed il piano seminterrato.

Non contribuiscono al calcolo della superficie utile lorda:
- i piani completamente interrati (come definiti alla successiva lettera u);
- i porticati pubblici o d'uso pubblico;
- i volumi tecnici emergenti dalla copertura piana o dalle falde del tetto, destinati ad extracorsa
degli ascensori, scale di accesso alla copertura, locali strettamente necessari per impianti,
serbatoi, vasi di espansione o canne fumarie;
- scale di sicurezza antincendio esterne ed aperte, nonché qualsiasi rampa esterna di scala
non coperta, terrazze e logge aperte.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.