dubbio urbanistica

messaggio inserito martedì 15 maggio 2012 da carolina

carolina : [post n° 290332]

dubbio urbanistica

ciao ragazzi,
ho questo dubbio sul tema di urbanistica:
supponendo di voler monetizzare le aree a servizi per l'istruzione e i servizi di quartiere (standard urbanistici), perchè già presenti nelle aree limitrofe, il mio dubbio è:
la quota di superficie che ho monetizzato e che quindi non uso per gli standard (per istruzione e serivizi di quartiere appunto):
-dovrò destinarla a superficie fondiaria,
oppure
-dovranno cmq essere aree pubbliche per cui prevedo più superficie per verde pubblico e/o parcheggi pubblici?

qual è il procedimento corretto????
grazie :-)

barabba :
io ti consiglio di non monetizzere nulla, la monetizzazione non viene quasi mai vista di buon occhio xchè rocunducibile ad una tecnica generalmente speculativa, quindi la quota di istruzione e servizi di quartire la ridistribuirei equamente in verde e parcheggi, poi bisogna valutare il perche della tua domanda ovvero vuoi monetizzare solo xchè i servizi da tè elencati sono già presenti o perchè dai calcoli ti risulta a fronte degli standard una SF troppo ridotta per qualsiasi edificazione?
carolina :
perchè sono già presenti nelle aree limitrofe.
quindi secondo te è più corretto distribuire la quota tra verde e parcheggi.

se però fosse il tema stesso (e a volte capita) a stabilire che gli unici standard che sono da prevedere sono solo il verde e i parcheggi, allora mi chiedo:

- calcolo solo le quote relative al verde e ai parcheggi (senza calcolare i 18mq/abit totali)? e quindi necessariamente il resto è SF (e strade)?


OPPURE
- devo cmq calcolare gli standard totali (18mq/abit) e poi mettere solo verde e parcheggi? e in questo caso prevedo più SF o più verde e parcheggi?

spero di essermi spiegata...scusa ma ho un pò di confusione in testa!!
barabba :
allora lo standard nazionale ti dice che la quota è di 18 mq/abitante insediato, poi ripartito in 9 verde-4,5 istruzione- 2.5 parcheggi e 2 servizi di quartiere. la ripartizione degli standard è indicativa infatti in base ai servizi presenti nei dintorni della zona può decediere di destinare più o meno verde o parcheggi ecc. quello che conta è che tu garantisci i 18 mq/ab di standard il resto è una scelta progettuale che tu fai. quindi per rispondere alla tua domanda specifica calcola 18mq/abitante poi io manterrei 2 mq/ab di parcheggi e il resto lo darei a verde ovvero i restanti 16mq/ab, facendo cosi a mio avviso ti poni in una condizione in cui puoi giustificare la tua scelta dicendo che tu cmq hai garantito lo standard minimo di legge per quanto riguarda il parcheggio, gli altri standard sono gia disponibili e quindi è inutile realizzarli, mentre dedicare molta sup a verde dimostra una certa inclinazione verso la limitazione del consumo del suolo e agli aspetti della bioclimatica raffrescamento e schermatura data dagli alberi che è sempre ben vista.....spero di esserti stato utile
carolina :
si, grazie mille!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.