Normativa distanze laghi

messaggio inserito martedì 5 giugno 2012 da Ste

Ste : [post n° 291868]

Normativa distanze laghi

Ciao a tutti, non sono a conoscenza di una normativa nazionale specifica sulle distanze dei fabbricati dai laghi e non trovo info nemmeno in quella regionale veneta; cortesemente avete qualche indicazione da darmi? Grazie.
sauro82 :
Art. 27 L.R. 61/1985

100 metri dal limite demaniale dei laghi
Ste :
Grazie mille! In bocca al lupo! Ciao.
ila.rina :
Penso che tu debba fare riferimento alla Legge Galasso che indica come distanza 300mt dagli argini di mari e laghi e 150 mt fiumi
Viola :
Condivido la risp di Ilarina

Ste :
Ho dato un occhio alle leggi e penso siano vere entrambe, solo che cambia il parametro di riferimento: la legge regionale del Veneto, parla di 100 m dal limite demaniale (una linea a quota inferiore all'altezza di piena ordinaria...), mentre la Legge nazionale Galasso parla di 300 m dalla linea di battigia (dove le onde "sbattono" al suolo). Le linee di riferimento, però, cambiano a seconda del movimento dell'acqua...forse per i laghi è un po' più statica. In ogni caso grazie e tutti voi.
sauro82 :
Ma nel caso di un lotto 120x80 ml, affacciato sulla riva di un lago sul lato lungo, come si calcola il distacco?
Probabilmente è solo un riferimento del contesto. Perché se considerassi il distacco tramite normativa, non riuscirei a piazzare niente dentro quel lotto!
O sbaglio?
Ste :
In effetti il testo scritto così non è chiaro. Probabilmente è, come dici tu, solo un riferimento per il contesto. Ciao.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.