Temi Terza Prova NAPOLI novembre 2012

messaggio inserito lunedì 24 giugno 2013 da Arf

[post n° 320130]

Temi Terza Prova NAPOLI novembre 2012

Ragazzi scusatemi. Qualcuno per caso sa quali sono state le tracce della sessione di novembre 2012 della terza prova? Non le trovo da nessuna parte.
Grazie!
:
Davvero nessuno sa? Per favore aiutatemi!!!
:
La seconda prova scritta...ovvero il tema era una traccia molto libera...Parla di un'opera di importanza rilevante sotto il profilo tecnologico o espressivo...avresti potuto parlare anche di casa tua insomma!!!Daje...
:
dubbio...io mi riferisco ad Aversa...seconda università di Napoli
:
Grazie Chiaretta, in ogni caso. Mi riferivo a Napoli Federico II. Ste tracce sono introvabili!!!
:
ciao queste sono le tracce della sessione di novembre 2012
hai qualche libro su cui studiare . puoi darmi qualche indicazione
TEMA 1
2a PROVA SCRITTA
Il tema della nobile abitazione unifamiliare da Andrea Palladio a Le Corbusier.
Con opportuni esempi, il candidato ne illustri le costanti compositive e gli elementi di evoluzione planimetrica dal XVI al XX secolo.
TEMA 2
2 a PROVA SCRITTA
Il candidato scelga un'opera di architettura e la illustri inquadrandola nel suo momento storico-culturale
tecnologico e ne indichi gli elementi architettonici e tecnologici che danno sostanza all'opera stessa.
TEMA 3
2 a PROVA SCRITTA
"L'architettura rappresenta da sempre una delle più alte espressioni della cultura e della civiltà di un
popolo. È la traduzione in spazi, superfici, paesaggi dell'anima profonda di un paese. La storia
millenaria delle nostre citta e dei nostri borghi testimonia quanto sia importante la qual ita e la bellezza
dei luoghi in cui viviamo."
Questo è l'inizio del manifesto pubblicato dall'Ordine degli Architetti di Roma intitolato "A garanzia di
tutti i cittadini".
Il candidato, prendendo spunto da queste frasi, approfondisca il concetto del ruolo dell'architetto e
dell'architettura nella società contemporanea, confrontando la situazione italiana con quella europea,
non trascurando riferimenti storici e culturali e accenni al problema tipicamente italiano del variegate
mondo delle professioni tecniche e delle rispettive competenze professionali
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.