Differenza tra vano scala e corpo scala

messaggio inserito mercoledì 16 novembre 2016 da mariello

mariello : [post n° 389507]

Differenza tra vano scala e corpo scala

Salve a tutti, che differenza c'è tra vano scala e corpo scala? Ad un esame di stato si parlava di 3 vani e due corpi scala. Grazie
archimum :
Io ho chiesto a tutti i miei colleghi e amici architetti. Nessuno è riuscito a risolvere il mistero. Ho portato a casa le tracce se si può già fare le trascrivo.
arrrrrrrr :
il vano scala è il "buco" dove è ubicata la scala...il collegamento verticale vero e proprio.
Il corpo scala è il luogo adibito a contenere i collegamenti verticali (scale,ascensori etc)
archimum :
Si, questo è quello che abbiamo pensato tutti, ma non risolveva il mistero:

In una zona periferica di una cittadina di media dimensione è presente un loro intercorso edificabile.
Considerando che:
La superficie del lotto è pari a 9216 mq.
L'indice di fabbricabilità è pari ad 1mc per ogni mq.
L'edificio più alto, presente in un lotto confinante misura 16 m.
Progettare un edificio residenziale in linea composto da:
Un unico corpo di fabbrica.
Due corpi scala.
Tre vani scala.
Dopo aver predisposto l'abaco delle cellule abitative, con numero è mq utili e lordi, rappresentare...ecc....

Sarei grata se qualcuno sapesse illuminarci.
Fedo :
il professore alla fine della prova scritta ha "rivelato" ad una classe che il corpo scala è la parte servita dal vano scala..in pratica il gruppo di appartamenti..
detto questo non si capisce come possano esserci più vani scala che corpi scala (se pure questa definizione fosse vera). Ridicoli.
Archimum :
Ma questo era il primo pensiero di tutti!!! Io avevo fatto una simulazione con una traccia in cui si chiedeva una linea con tre corpi scala ovvero tre blocchi di appartamenti ma quello che non ha senso, come dici tu, è perché doveva esserci un corpo scala con due vani cioè due scale... Anche perché l'altezza era di 4/5 piani...

A meno che non volessero una linea asimmetrica con uno dei due blocchi tipo torre, ma allora che linea è? È un edificio misto torre+ linea. Cioè siamo noi che non conosciamo la tipologia (come hanno detto alcuni commissari) oppure loro che hanno volutamente scritto una traccia non chiara per bocciare più gente possibile? Le richieste devono essere chiare e le difficoltà devono esserci ma devono anche essere risolvibili con lo studio e le conoscenze di leggi, ecc. non con sfera di cristallo. Non puoi pretendere che la gente sappia come tu interpreti una tipologia che è invece codificata in altro modo dal resto del mondo.

Se qualcuno riesce a sapere la risposta dei commissari la scriva perché siano tutti curiosi di sapere perché abbiamo buttato 250€ di esame...
Fedo :
D'accortissimo con te.. non ha proprio nessun senso.. è da quanto ho sentito si questa cosa vano/corpo scala ha bocciato parecchie persone all orale della scorsa sessione..
Pensa te come stiamo messi!
Comunque il giorno della terza prova ha detto che poiché quasi nessuno ha azzeccato il tema dello scritto, cercheranno di chiudere un occhio e far passare qualcuno anche se con L i'insufficienza (se il progetto è giusto) ma che all'orale dovrà darsi parecchio da fare, più degli altri.. non oso immaginare cosa si potrà inventare!
mariello :
Quindi andavano messe tre scale?
archimum :
Mariello la cosa bella è che ancora non l'abbiamo capito!!!
E quella che non hanno capito loro è che il problema non è sapere la differenza tra vanno e corpo scala (la sapevamo tutti, o meglio, ce la siamo immaginata perché rimane sottile e arbitraria) ma il come risolvere la richiesta delle tre scale in due blocchi di appartamenti e soprattutto perché farlo in un edificio di soli 4 piani!!!
Una torre+ linea si poteva fare ma allora si dovevano sforare i 16 metri di altezza. Chi passa gli scritti ci faccia sapere cosa avessero in mente...
Crasar :
Ragazzi, una possibile spiegazione potrebbe essere che volessero i due corpi scala normali, interni, che sono canonici per una Linea 12x50, più un vano scala (interno o esterno) da intendersi come antincendio (per quanto di difficile realizzazione per un edificio in Linea).
L'ho buttata lì, mi sono imbattuto casualmente su questo forum, spero di esservi stato di aiuto, memore del fatto che agli EdS è frequente sentire richieste assurde.
Buon lavoro a tutti.
archimum :
Grazie Crasar, si il problema come dici tu è il collegamento con le altre due scale, un' ipotesi uscita era quella di mettere una scala al centro e collegarla con dei ballatoi, ma era poco sensata...e soprattutto poco canonica per la tipologia...
Fedo :
La scala antincendio esterna non andava bene, ho sentito dirlo al ragazzo a fianco a me da una prof della commissione.. dovevano essere tre vani chiuso e compartimentata che servivano i due blocchi.
Il professore a giustificato questa cosa con una spiegazione improbabile ovvero: "per la normativa antincendio, un corpo scala oltre i 350 mq, deve essere servito da un'ulteriore scala ".
Innanzitutto questa normativa non esiste, 3e comunque no se parliamo di edifici inferiori ai 30 metri alla gronda.
Secondo poi tutto dipendeva da come si organizzava la linea! Io come scritto da Archimum avevo fatto una linea di 50 X 12 di 5 piani così da avere 600 mq per piano.. ma quale antincendio avrei dovuto calcolare?? Nessuno..
Credo che si sia inventato una serie di stupidaggini oppure è a conoscenza di normative che nessun altro conosce!
,comunque sarebbe da ricorso tutta questa storia.. ha reso una prova di per se impegnativa (fisicamente) in un incubo
archimum :
Per il ricorso in verità basterebbe provare che non c'era luce naturale e che il 90% delle finestre non era apribile...io verso le 16 stavo soffocando (mancavano ancora due ore). Zero ricambio aria...e poi parlano di rapporti aeroilluminanti....
Fedo :
Nella nostra aula verso le 17 sono arrivati alcuni ragazzi perché nella loro aula non funzionavano le luci...
archimum :
So che è banale da dire, ma è scandaloso.
aspirantearchitetta :
Ma quindi qualcuno sa la soluzione? Perché a detta di una mia amica, a fine esame il commissario ha detto che era giusto con due scale interne e una antincendio esterna. E soprattutto, a livello di definizione e normativa, qual è la differenza tra vano scala e corpo scala? Io credevo che il corpo scala fosse il blocco che contiene la scala mentre il vano è il buco fisico dove è collocata la scala, invece per come l'hanno intesa loro il corpo scala è il blocco di appartamenti servito dalla scala. A me francamente sembra un'assurdità.
Mariello :
Ho sentito dire che esterna non andava bene. Non so che pensare..
archimum :
Ammesso che la soluzione fosse con scala esterna, mi devono spiegare come collegarla agli appartamenti, con un ballatoio esterno??? E sarebbe una linea secondo loro? Mah!

Non si può pensare una variante particolare e poi giocare agli indovinelli basando su questo l'intero tema.
Maurizio :
l'esame di stato è un assurdità, io la seconda volta che lo provo e ogni volta escono tracce assurde per fregare il candidato e bocciarlo. In più mi viene detto dai commissari di "sorvolare" sulla normativa! Ma di che stiamo parlando?? In bocca al lupo a tutti colleghi
Fedo :
MI sto informando su come fare ricorso..la cosa è scandalosa.. lo stesso giorno (16 novembre) a Napoli è uscita la traccia di una linea che parlava di "tre corpi scale che servono ognuno tot alloggi" a conferma del fatto che la definizione fantasy di Ippolito è solo sua.
Fra l'altro sentendo alcuni miei amici che erano in altre aule, gli altri della commissione davano consigli diversi perché neanche loro sapevano cosa volesse il presidente ma non volavano fare brutta figura e hanno taciuto.
La traccia dovrebbe essere analizzata da chi di dovere perché non è regolare né oggettiva o chiara.
Non so se la competenza si del Miur piùttosto che dell'ordine di Roma
aspirantearchitetta :
Quindi come si doveva fare questo corpo scala? Qualcuno l'ha capito?
Archimum :
No, non si è capito. TUTTI coloro che ho interpellato, architetti, ingegneri, giovani e meno giovani, non hanno saputo rispondere. Chiedo cortesemente agli ammessi all'orale di pretendere una risposta chiara ed esaustiva a questo assurdo quesito.
:
il vano scala è il "vuoto" che permette l' inserimento del collegamento verticale cioè la scala. Il corpo scala è una parte di un edificio plurifamiliare, comprende il vano scala ma anche gli ascensori e lo spazio di acceso agli appartamenti (il pianerottolo per capirci). Nel tema si specificava la necessità di 2 corpi scala e 3 vani scala semplicemente perchè in qualsiasi modo la si girava un corpo scala avrebbe servito più di 350mq di appartamenti, da qui la necessità di progettare un corpo scala con due vani scala. Per il problema della linea "non linea" perchè necessariamente asimmetrica nn so rispondere.
aspirantearchitetta :
Infatti io l'avrei pensata esattamente come descritto da te, però i miei amici che hanno svolto l'esame hanno detto che secondo i commissari così era sbagliato..secondo me alla fine li hanno confusi e basta!
mariello :
State facendo ricorso?
Fedo :
Non è vero che comunque la di girava sarebbe venuto un corpo scala maggiore di 350 mq.. personalmente avevo progettato un edificio con 5 piani di 600 mq ciascuno (così da arrivare alla SUL necessario rispettando L altezza massima di 16 metri) ottenendo due corpi scala di 300 mq ciascuno serviti da due vano scala.. il terzo vano scala non era per forza necessario!
Per quanto riguarda il ricordo, qualora trovassi altri candidati disposti a farlo, io sarei d'accordo nel farlo :)
Archimum :
Io vorrei fare ricorso, ma mi chiedo se vale la pena, perché non ho tempo e soldi e faccio prima a rifarlo. Ma stavolta ci penso bene prima di riprovare con Roma. Ad Aversa sono diventati più ostili (dicono) ma danno comunque due ore in più! Per me sarebbe un problema logistico e di costi non indifferente, ma dopo l'esperienza dello scorso novembre sono pronta a tutto pur di non darla vinta a questa gente che fa di tutto per sbarrarci la strada.
Se poi penso a tornare in quelle aule dove non si aprono le finestre in pieno giugno...mi chiedo come si possa farlo ancora a Roma...
mariello :
Qualcuno di voi ha fatto l'orale?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.