DETTAGLIO COSTRUTTIVO

messaggio inserito sabato 9 giugno 2018 da ilaria

[post n° 409918]

DETTAGLIO COSTRUTTIVO

Ciao a tutti!!
Questa settimana affronterò il fatidico esame di stato.... tra i mille dubbi dell'ultimo momento, ne ho uno che riguarda il pacchetto tecnologico. Ho pensato di sceglierne uno a priori, in modo tale che me lo studio e lo applico nelle diverse casistiche. Siccome ho notato che nei vari temi svolti viene utilizzato il classico piano 2.70m +0.30m, mi chiedo: devo quindi studiare una soletta che rimane contenuta nei 30cm???? perchè vuol dire che devo scegliere il pacchetto più basico che c'è, quindi senza riscaldamento a pavimento ecc..
Grazie in anticipo!
:
Puoi scegliere il dettaglio che più ti aggrada rimanendo nella sezione.
Detto questo personalmente più che il singolo dettaglio complesso (tipo solaio interpiano con il riscaldamento) preparerei più particolari basici ma che potrebbero capitarti nelle tracce.
Io quando fecci l'esame preparai attacco a terra, solaio interpiano e tetti (piani ed inclinati, caldi, rovesci e verdi), muro controterra, pareti ventilate, cappotto esterno ecc.
La preparazione poi è prettamente grafica nel senso che il neufert o manuale architetto possono comunque tornarti utili in caso di dubbi sulla stratigrafia durante la prova, quindi il tutto si riduce al sapere gestire le convenzioni grafiche, le legende e stare nelle sezioni.
E' paraddossalmente la parte più facile dell'esame di stato il dettaglio tecnologico.
:
Ti ringrazio per il consiglio!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.