DUBBIO SU STANDARD URBANISTICI

messaggio inserito lunedì 24 settembre 2018 da Consuelo

[post n° 412721]

DUBBIO SU STANDARD URBANISTICI

Sarò breve: Ipotizzando un caso di nuova lottizzazione e di avere una volumetria max edificabile pari a 25 000 mc, una volta calcolati abitanti teorici insediati e i relativi standard divisi nelle varie categorie mi chiedo: gli edifici che ospiteranno i servizi pubblici di prima necessità e le attrezzature per l'istruzione (circa 4000 mc) vanno sottratti al volume massimo edificabile trovato (25000 mc)o sono da conteggiare come extra volume?
Grazie!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.