delucidazioni sull'esame di stato per architetti

messaggio inserito lunedì 19 agosto 2019 da rebemic

rebemic : [post n° 423885]

delucidazioni sull'esame di stato per architetti

Buongiorno a tutti, in questi giorni sto cercando informazioni relative all'esame di stato per architetti e alcune cose non mi sono del tutto chiare.
Leggo che si deve svolgere un tirocinio di un anno al massimo prima di dare l'esame, ma è vero?
Si può sostenere l'esame anche dopo tanti anni che si è conseguita la laurea oppure si deve per forza essere neolaureati?
Ringrazio chiunque voglia darmi delle risposte a questi dubbi.
acheloo :
L'abilitazione alla professione di architetto non richiede nessun tirocinio, fai solo l'esame di abilitazione e successivamente, quando lo riterrai opportuno, ti iscriverai all'albo della tua provincia. Conosco colleghi che sono hanno fatto l'esame di stato anche dopo 10 anni la laurea, non hai limiti di tempo, ma la cosa che ti consiglio e farla subito perchè più passa il tempo più ti sembrerà un ostacolo insormontabile...Via il dente, via il dolore, via il pensiero. Stessa cosa vale per l'iscrizione all'albo una volta passato l'esame di stato: volendo potresti anche mai iscirverti all'albo, ma come ho scritto prima prima fai l'esame di stato, prima te lo levi di mezzo...e poi si vede :)
rebemic :
Grazie mille acheloo, sei stato chiarissimo... Sarà dura passarlo ma ci proverò... Ancora tante grazie : )
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.