palermo domande insolute

messaggio inserito martedì 1 marzo 2005 da Lex

Lex : [post n° 44012]

palermo domande insolute

Ho trovato nei miei appunti sull'orale delle domande insolute qualcuno sa rispondere?
-come si fa ad inserire le categorie del lavoro in un computo metrico?
-se in un'opera che devo realizzare ci sono interventi che non riesco a quantificare con il prezziario come faccio?
-concetto di tolleranza negli infissi in legno (qno ha una spiegazione esaustiva?)
- giunto di dilatazione perchè si chiama così (perchè permette un min. di oscilazione alla strutt...credo??)
-cosa succede quando un pilastro è troppo alto?
Grazie in anticipo per l'aiuto

Giu :
ti rispondo per certo;...-se in un'opera che devo realizzare ci sono interventi che non riesco a quantificare con il prezziario come faccio? devi fare un'analisi dei prezzi, cioé un'indagine di mercato tre le ditte che vendono il materiale che ti serve, poi devi aggiungere il costo della lavorazione, degli operai di cui c'è bisogno e i costi della sicurezza, il tutto lo devi calcolare per unità di misura....ti faccio un esempio: se vuoi fare un pavimento in parquet e non c'è sul prezziario devi informarti dalle ditte su quanto costa al mq il parquet, aggiungerci il costo del collante (sempre al mq), quello della lavorazione + una percentuale per la sicurezza (5% circa);
giunto di dilatazione perchè si chiama così (perchè permette un min. di oscilazione alla strutt...credo??)
si, il giunto di dilatazione si chiama così perchè consente i movimenti infinitesimi e reciproci tre le strutture in seguito alle dilatazioni che esse subiscono;
cosa succede quando un pilastro è troppo alto?
un pilastro troppo alto può andare soggetto a carico di punta e quindi a flessione.

alle altre due non so risponderti....o meglio non vorrei dire stupidaggini!! in bocca al lupo!!!
giò CT :
ragà ho una correzione: allora mi sembra si faccia uno' di confusione tra giunto di dilatazione e giunto tecnico:
il giunto tecnico permette le oscillazioni delle strutture in caso di evento sismico;
il giunto di dilatazione invece permette le dilatazioni dei materiali in caso di dilataziani termiche.... non so se sono stata chiara!
x l'analisi deiprezzi: confermo!
riccardo :
giunto di oscillazione è diverso da giunto di dilatazione!!!

giunto di oscillazione=per permetttere che non ci sia il fenomeno di martellamento tra edifici contigui

giunto di dilatazione=spazio lasciato solo ed esclusivamente per la "dilatazione termica" dei materiali, non c'entra nulla col primo...differenza concetttuale...
Lex :
Grazie mille per le vostre risposte così chiare!
A presto
Lex :
Dimenticavo complimenti per l'esame!
Ciao
Cecilia :
Dato che la regola x il dimensionamento dei pilastri è questa:
Pilastro:l'altezza non deve
essere maggiore di 15 volte il lato di sezione (nel caso di pilastro a sez.
quadrata), 15 volte il diametro (nel caso di pilastro a sez. circolare).
Quindi b<1/15H

E questo per EVITARE il fenomeno della PRESSO-FLESSIONE del carico di punta !!


Lex :
e se un pilastro è a sez rettangolare?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.