calcolo parcheggi

messaggio inserito mercoledì 25 maggio 2005 da danyela

danyela : [post n° 51398]

calcolo parcheggi

Un saluto al Forum...a cui sottopongo un dubbio su un tema d'esame!
Tema n. 4 fra le tracce non estratte di novembre 2003 a NAPOLI: realizzazione di un centro espositivo su un'area di 1000 mq.
Il dubbio riguarda il calcolo dei parcheggi, ovvero:
1. devo applicare solo la legge tognoli (1mq/10mc)
OPPURE
2. devo applicare SIA la legge tognoli SIA il DM 1444/68 il quale prevede per i nuovi insediamenti commerc. e direz. (però questo è un centro espositivo..........) che per ogni 100 mq di slp ci siano 80 mq di spazio libero di cui il 50% da destinare a parcheggi?

Spero ardentemente che qualcuno sappia rispondere!!!
Grazie ;-)

al :
non devi applicare la tognoli, perche la 122/89 si calcola esclusivamente per la cubatura residenziale
antonella :
ciao daniela
volevo sapere per quanto riguarda gli insediamenti commerciali, etc, dove hai trovato i riferimenti per i parcheggi. Nel D.M 144/68???
io nn ho mai letto qusti dati...
ciao
danyela :
Prova a leggere l'art. 5 del DM 1444/68....il secondo comma.
danyela :
azzz......mi hai spiazzata, ma se non devo applicare la tognoli....e nemmeno l'art. 5 del DM 1444/68 dato che si riferisce a insediamenti commerciali e direzionali....su cosa mi baso per il calcolo dei parcheggi?
In particolare in questo caso specifico (centro espositivo) ho dei dubbi sul fatto di potermi basare sulla quota di 2,5 mq pro capite prevista dagli standards....in quanto non ho un numero di abitanti ipotizzabile per fare il calcolo....

Il dubbio sarà idiota....ma mi ha colto pesantemente!

Bye!
antonella :
ok
grazie 1000
anto
danyela :
beh...penso di essermi ripresa dallo spiazzamento. Prima scoperta-conferma: la Tognoli non si applica ESCLUSIVAMENTE al comparto residenziale; quindi, anche se è complicato riuscire a calcolarlo decentemente (!!!), se ho un comparto produttivo devo effettivamente usare sia il DM 1444/68 che la Tognoli. Per centri culturali, espositivi etc etc......parrebbe giusto considerare la Tognoli. Uso il condizionale....per umiltà di patria ovviamente..........
al :
la tognoli serve x determinare esclusivamente i parch privati residenziali ( 1mq/10mc di residenza), i parch pubblici x il commercio, o per le zone produttive e per le zone A,B,C si determinano attraverso gli stand. urban. dettati dal dm1444/68 o dalle L.Reg., in ragione di , o mq/slp, o % di area o Mq/abit...nel caso di un tema progettuale di tipo culturale, fermo restando che probabilmente sono le NTA a determinarne la quota, io opererei distinguendo i parch x gli addetti (max 8/10 p.a.) e i parch x visitatori ( da minimo 20 a max il numero occorrente in relazione alla capienza media del edificio progettato)...ad esempio in un centro commerciale o in una multisala probabilmente la sup di parch è uguale alla slp dell'edificio( o anche più...in un piccolo centro culturale 15/30 p.a. di cui almeno uno handy)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.