dia

messaggio inserito lunedì 3 novembre 2003 da gianf

[post n° 11297]

dia

Mi capita per la prima volta di affrontare una DIA: da dove si comincia e soprattutto per quantificare al cliente il costo come mi regolo?
:
Per quanto riguarda la preparazione della Dia, io inizierei dal recente testo unico...e poi, vogliamo verificare se i comuni hanno predisposto o meno questo benedetto sportello unico? Consegna pratiche, informazioni, moduli ecc.
Inoltre in rete trovi di tutto e di più...e se vai nel sito del tuo comune dovresti magari poter scaricare il modello tipo...oltre a trovare, sempre in rete, esempi già presentati....
Per quanto riguarda la tariffa, non saprei..sai com'è, in fondo devo ancora superare l'esame di stato! :-))
Ciao, Marco
:
fai attenzione la DIA presuppone un tuo asseveramento a quello che denunci, i tecnici del comune se ne sbattono non è un permesso di costruire al loro vaglio quindi verifica bene il tutto più di una volta, senti i pareri dell'ASL se dovuto, verifica calcoli e distanze varie ed infine, quando il cliente di chiede di fare altro rammentagli la variante perchè il tutto prima o poi va chiuso ( tre anni data DIA, ricordati di inviare l'inizio lavori) ed anche li sono sempre ca... del professionista si intende, ciao e auguri
:
grazie del suggerimento
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.