calcolo legge 10.77 Bucalossi

messaggio inserito domenica 24 febbraio 2008 da AndreaP

[post n° 154555]

calcolo legge 10.77 Bucalossi

Ciao a tutti.
Sono un giovane architetto.
Mi ha chiamato una persona che ha un terreno con un progetto di residenze già approvato. Mi ha chiesto di calcolargli il contributo sul costo di costruzione e gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria. So di cosa si tratta ma non l'ho mai fatto e non vorrei presentarmi lì come uno sprovveduto. Che strategia applicare e quali dati e informazioni devo raccogliere? Il terreno è in provincia di Terni.
Essendo uno dei primi lavoretti non vorrei perderlo e mi affido all'aiuto di professionisti già affermati. Vi ringrazio molto per l'aiuto.
AndreaP
:
Ma scusa il progettista che gli ha redatto il progetto dove sta?
Cmq. ti riferisci al contributo di cui all'art.16 del DPR380/2001. (L.10/77 Bucalossi)
Quello inerente il contributo sugli oneri di urbanizzazione si ottengono moltiplicando il volume urbanistico totale da realizzare per il prezzo a metro cubo. Questo prezzo te lo fai dare dall'UTC. E' una semplice moltiplicazione.

Il calcolo degli oneri sul costo di costruzione cambia da comune a comune ma fanno tutti riferimento al D.M. 801 del 10 maggio 1977.
E' un contributo che si calcolo in base alla superf. residenziale, non residenziale, accessorie, logge, balconi etc etc.
Fatti dare dal comune il modello e il costo massimo a mq dell'edilizia agevolata. Ti sembrerà un pò farraginoso il calcolo ma vedrai che non è così. Fatto il primo gli altri sono tutti uguali.

Qui c'è un foglio elettronico messo a diposizione da p+a con il contributo di delli che ti aiuta a calcolarlo e a capire.

www.professionearchitetto.it/tools/costocostruzione/index.aspx

Ciao

:
grazie Beppe.
un'ultima cosa. se mi chiedono quanto gli viene a costare la mia prestazione che devo dire? scusami ma mi affido a voi e spero in futuro di poter dare lo stesso contibuto ai più giovani.
grazie ancora
AndreaP
:
la tua prestazione per cosa? per calcolare oouu e costo di costruzione? oppure che altro?
perchè per la prima cosa ci puoi mettere 10 minuti se hai già fatto questi calcoli e sai di cosa stiamo parlando... se invece è 'la tua prima volta' ci puoi mettere... boh... dalle due alle cinque-sei ore al massimo... a seconda della dimensione dell'oggetto di calcolo (se è una villetta o se è un complesso edilizio di 100 appartamenti)
bye bye
:
il costo di costruzione di un nuovo edificio è calcolato intorno ai 350 euro/mc e/o circa 1000-1050/euro mq. E comunque ci sono sempre dei coefficienti da tenere conto.
Link in pdf:

www.istat.it/dati/dataset/20050914_00/

Per gli oneri di urbanizzazione vedi qui:

Riferimenti normativi
- Legge 10/1977 - Legge 847/1964
- Legge 865/1971 - Legge 662/1996
- Legge 136/1999 – Legge 28/1977

:
Scusami Andrea, ma non ho capito bene in cosa consitente la tua competenza.. Forse al solo calcolo dei contributi oppure c'è altro? Almeno D.LL spero, altrimenti che ti importa fargli questi conteggi, che se li facessero fare da chi ha redatto il progetto.
Per finire posso dirti che spesso sono i comuni a farti il calcolo con i loro fogli elettronici, tu devi portargli soltanti il clacolo delle superfici (quelle che ti avevo detto sopra) e quello dei volumi, che suppongo che debba esserci una scheda redatta dal progettista sul calcolo volumi.
Quanto chiedere? Non saprei. Mi suona nuova questa cosa. Avere un incarico solo per il conteggio dei contributi di costruzione, mai sentito prima.
Lo fai a vacazione magari tot ore x€.56,81= compenso
ciao
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.