apertura finestra su una facciata

messaggio inserito martedì 22 aprile 2008 da lilli

[post n° 159808]

apertura finestra su una facciata

Ciao..non sono del mestiere ma ho bisogno urgente di un parere!
Abito in una palazzina di 3 appartamenti, e uno dei condomini vorrebbe aprire una finestrella sulla facciata sul retro x inserire un bagno nella camera da letto. Questa finestra affaccerebbe sul suo balconcino, che lui vorrebbe verandare!
In che modo possiamo ovviare a questa bruttura? E' legale quello che vuole fare il mio vicino? Anche se sul regolamento di condominio c'è scritto che non sono ammesse strutture sui balconi?E poi si possono aprire finestre cosi sulla facciata di un edificio...non so che pensare!
Grazie a chi mi saprà consigliare.
Lilli
:
A Milano occorre il consenso condominiale
:
...dicendo che la veranda è aumento di volumetria quindi un abuso per esempio?...se chiami i vigili gliala fanno subito smontare....So solo di un tipo di chiudsura che si può fare a roma e in una determinata zona di piano regolatore ovvero se il balcone e murato sui 3 lati e con la balaustra tipo muretto...ma è un caso raro, per il resto la veranda non si può fare!...inoltre ammesso e non concesso la finestra del bagno si affaccia su una stanza che sarebbe la veranda quindi contro il regolamento di igiene...a meno che il vostro non sia molto particolare;-)....quindi la finestra forse la può fare col consenso del consdominio e del comune ma la veranda credo prorpio di no perchè umenta la volumetria dell'appartamento
:
Grazie delle risposte..ma se lui senza chiedere il permesso del condominio lo chiede al comune e parte con i lavori come ci dobbiamo comportare?
Cosa gli servirebbe x farlo, la dia?
Ho paura che una volta iniziati i lavori e realizzate finestra e veranda l'abuso è fatto, anche se chiamo i vigili ormai restano?magari lo multano solo? spero di no, che non ci rovini il lato del palazzo su cui tra l'altro abbiamo l'affaccio noi e pure per le palazzine adiacenti :(
:
1- chiama in comune ufficio tecnico e chiedi se nel vostro comune per apertura finestra occorre anche consenso condominiale
2- se vedete i muratori iniziare l'amministratore condominiale può andare a chiedergli la dia, se non gliela vuole dare può andare in comune dove gliene devono dare una copia in quanto lui porta gli interessi della palazzina, se non c'è amminisytratore chima i vigili che controllano se ha la dia
3 se avesse la dia per la finestra ed è tutto ok sta sicura che non c el'ha per la veranda e se un architetto o tecnico fa fare una veranda abusiva e tu chiami i vigili passa i guai lui e il prroprietario
4 se non ha la dia è abusiva anche la finestra, chiami i vigili e chiude la finestra e smonta tutto.
:
...intanto scattate delle foto datate del suo balcone allo stato attuale....
:
una volta stampate vai alla posta e fattele timbrare.
:
tra l'altro per aprire una finestra si modificano i prospetti: per il T.U. non è sufficiente la Denuncia inizio attività, servirebbe il Permesso di costruire giusto?
:
concordo con silvia. per la modifica di prospetti si chiede il permesso e si pagano i relativi oneri di costruzione
:
la finestra si trova o meno in fila con altre sopra o sotto, allora varia il prospetto, se invece è arretrata che so io su un attico si può chiedere con la dia...
a maggior ragione, ammesso che con dia o permesso diano autorizzazione per aprire nessuno gli darà autorizzazione per verandare....quindi...chiamate i vigili!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.