ex legge 10

messaggio inserito giovedì 5 giugno 2008 da elena

[post n° 164049]

ex legge 10

A chi se ne occupa...
Voi che software usate per la legge 10? Sono in Lombardia, cosa mi consigliate? Grazie
:
.....pensa che neanche so se noi la possiamo fare.
Cmq. Termus, Termolg, Edilclima (costoso), Mc4
:
per quel che riguarda la legge 10 gli architetti la possono fare perchè tratta il risparmio energetico a differenza di quanto richiesto per la progettazione impianti (dm 37/08) che è inerente la sicurezza degli impianti....
questo almeno è quello che mi ha detto un ingegnere termotecnico docente del politecnico di milano e che sta tenendo un corso sulla certificazione energetica
anzi: si è stupito della domanda perchè sono due 'cose completamente diverse con competenze diverse' (+/- testuali parole) :)
bye bye
:
avevo letto su una pubblicazione dell'anab (o qualche associazione simile... ora non ricordo) un confronto di vari software x ex legge 10 e usciva 'vincitore' quello della thermolog.... ma non prenderlo come oro colato... prova a fare una prova di ricerca con google del tipo 'confronto software legge 10' oppure 192
bye bye
:
ormai il modulino da compilare lo può fare chiunque senza una competenza specifica. Vale meno che nulla ai fini pratici.
:
grazie a tutti, guido tu che software usi?
E scusate l'ignoranza ma il fine della legge 10 è verificare l'EPH o la trasmittanza?
Grazie
:
Scusate non capisco che senso ha fare la relazioncina L.10 se prima non si sa neppure che tipo di impianto temico abbiamo a disposizione. Alla fine quello che hai attestato vale un cicca.
La via giusta e logica è quella di eseguire prima la progettazione dell'impianto e solo dopo la relazione L.10/91 con relativa dichiarazione rispondenza.
Quindi se l'impianto è contemplata nel dm.37/2008 e quindi il relativo progetto va redatto da tecnici abilitati (quindi non noi) a questo punto chi ti fa il progetto ti redige anche la relazione L.10 con relativa dichiarazione.
O sbaglio?
:
tu quando fai la legge 10 stabilisci qual è il fabbisogno energetico del tuo edificio e di conseguenza utilizzi un determinato tipo di impianto (con tutte le sue caratteristiche che andrai ad inserire)... con questi dati puoi chiudere il bilancio energetico e trovare l'EPh

altro discorso è il progetto (e lo ricordo: ai fini della sicurezza) dell'impianto: quello lo fa un ingegnere (e anche se potesse farlo un architetto a me frega poco visto che non ne ho mai fatti e non mi interessa farli....) o chi ne ha le competenze.....

i dati dell'impianto da mettere nella legge 10 sono dati di fabbricazione.... e non di certo calcolati da chicchesia (sono certificati dalle aziende produttrici)
nulla vieta a me, progettista legge 10, di farmi dire da un ingegnere (se io non sono in grado di scegliere un impianto adeguato) che impianto mettere.....

come detto in post prcedente: sono due competenze diverse

x guido:
sarebbe veramente ora di prendere sul serio questa certificazione energetica!
il fatto che prima nessuno controllasse le leggi 10 non vuol dire che stiamo tutti belli e tranquilli! ora ci sono i mezzi e le competenze per valutare queste relazioni e sarebbe veramente il caso di considerarle con la giusta serietà

x elena: il fine della relazione energetica (ora 192/2005 modificato dalla 311) è la verifica dell'EPH
tieni presente che, comunque, senza rispettare quei valori limite di trasmittanza il tuo EPH non è soddisfatto

bye bye
:
x delli e beppe

ho scritto che compilare il modulino della L.10 che ormai è carta straccia, perchè in qualità di Certificatore Energetico, al corso hanno declassato l'utilità della sola relalazione. All'inizio c'era solo quella e chiunque senza competenze specifiche poteva farlo. Quindi era inaffidabile ai fini pratici. Ora che è integrata alla certificazione con la nuova versione del software, ha una valenza pratica, o almeno più utile.. Si può dire che è un valore aggiunto.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.