amianto

messaggio inserito sabato 28 giugno 2008 da nico

[post n° 166709]

amianto

devo fare una ristrutturazione di un appartamento piano terra di uno stabile.
sul giardino arriva la canna fumaria in eternit di tutto il condomino.
dato che non si usa più vogliono rimuoverla.
come tecnico devo solo chiamare la ditta specializzata oppure devo fare qualche cosa burocratica come dia, PSC, ecc?
:
senza autorizzazione non poi togliere nulla, se proprio lo ritieni necessario fatti autorizzare, ma perchè poi si dovrebbe pagare per gli altri condomini??? per non parlare poi dello smaltimento........ se ti pagano la loro parte fallo altrimenti lascia stare
:
la rimozione è spesa condominiale.
volevamo approfittare dei lavori in corso.
ma da chi mi devo fare autorizzre? dalle ASL?
:
perchè se c'è un problema ti daranno tutti contro e perche l'amministratore che ci sta a fare????
vedi qui e ti si dovrebbe chiarire
www.amiantoeambiente.com/azienda/rimozione_bonifica_amianto/
www.asl.milano.it/prevenzione/psal/psal_noamianto.asp
:
ti ringrazio per i consigli ma non capisco se la tua è una polemica gratuita o cos'altro.
l'amministratore gestisce le questioni legali/burocratiche/economiche ma che ne sa di che si fa per rimuovere la canna fumaria in eternit?
si rivolge ad un professionista (me) che svolgerà le pratiche.
se poi ti riferisci ai "lavori per i condomini" che sono una rottura perchè mi chiameranno 50 volte al giorno in 20 sono d'accordo ma è più che altro una battuta credo
:
nico tu agisci in buona fede, purtroppo il condominio no.
Potresti fare un lavoro perfetto, ma ci sarà sempre qualche condomino che dirà che poteva essere fatto meglio, più velocemente, più economicamente, ecc.
proprio come succede quando aprono uno scavo per dei lavori stradali, il gruzzolo di persone che si raccolgono attorno sono sempre più brave dei lavoratori che stanno sudando e lavorando.
Comunque, se fossi in te, mi farei dare incarico dal condominio stesso, una bella assemblea starordinaria dove si mette ai voti la tua prestazione con il tuo preventivo di spesa con eventuali altri tecnici portati dall'amministratore stesso e/o altri inquilini.
Se ti viene dato l'incarico allora puoi stare certo che si lamenteranno lo stesso, ma saranno solo parole vuote.
:
ok, capisco le preoccupazioni "morali".
non sono pazzo, quindi prima di iniziare qualsiasi cosa mi faccio firmare la lettera d'incarico durante l'assemblea.
conosco il tema condominio e sono sicuro che qualche cretino c'è sempre ma non sarà certo colpa mia se mi danno l'incarico e io lo dirigo bene.
:
anch'io mi sono occupata di sostituzione di opere in amianto per un condominio. dopo aver proposto il mio onorario, data l'entità dei lavori da svolgere, mi han fatto partecipare all'assemblea e sul registro condominiale hanno trascritto i lavori e il professionista che li seguirà, previo sondaggio-costi fra ditte di smaltimento amianto. l'assemblea ha asseverato il tutto e poi...son partita con PSC e notifica prelim....e la ditta con POS e piano smaltim....ecc...buon lavoro!!!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.