certificazione energetica

messaggio inserito lunedì 30 giugno 2008 da ign

[post n° 166898]

certificazione energetica

in edifici di nuova costruzione chi redige la certificazione energetica?
o meglio, il tecnico deve avere una specifica abilitazione?
La relazione tecnica per la richiesta di permesso a costruire deve anche riguardare gli aspetti energetici? ( legge 10 del 91)?
:
per la certificazione energetica, (che va fatta a fine lavori, e solo in alcuni casi) tutto dipende dalla regione in cui lavori, in alcune regioni sono uscite leggi regionali ed esistono degli albi specifici per i certificatori energetici (lombardia, liguria...) quanto alle linee guida nazionali invece non sono mai uscite.
La relazione tecnica (legge 10/91), riguarda proprio la progettazione dell'isolamento termico dell'edificio e degli impianti, e come tale, va consegnata prima dell'inizio lavori.
:
Come di silvietta dipende dalla regione in cui t trovi. In Lombardia il certificatore deve essere nominato almeno ENTRO 30 giorni dal rilascio del titolo abilitativo (DIA o PdC) ma nulla vieta che possa essere nominato anche prima. L'abitabilità non è rilasciata se non viene presentata la certificazione energetica e inoltre il tutto dipende da che tipo di nuova costruzione è. Ciao
:
sempre nelle regioni di cui sopra il certificatore è un soggetto terzo ovvero che non ricopre altro inarico nel processo edilizio di quel fabbricato (non è progettista, dl, responsabile sicurezza, impresa, etc etc)
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.