help

messaggio inserito mercoledì 6 agosto 2008 da sina

sina : [post n° 170482]

help

lavoro con contratto a progetto presso un'azienda per cui percepisco un misero stipendio ma puntuale ogni mese, il che mi permette di sopravvivere e di dedicarmi alla mia passione, ormai è solo questo, per l'architettura. sono abilitata iscritta all'albo. la mia domanda è:
volendo fare dei lavori anche importanti, da architetto per conto di parenti, fiscalmente come mi devo comportare?
grazie a tutti
fra :
il tuo è un lavoro occasionale (quello di architetto) quindi senza partita iva ma bisogna calcolare in fattura solo la ritenuta d'acconto ai sensi dell’art. 5 del D.P.R. 633/72.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.