Alla federico II fanno fuori gli impreparati

messaggio inserito domenica 7 marzo 2004 da ROMY

ROMY : [post n° 17150]

Alla federico II fanno fuori gli impreparati

Alla federico II di Napoli, forse la più nobile ed importante facoltà d'Italia, fanno fuori gli impreparati! Purtroppo i nostri amici del nord ritornano spesso a casa senza con le lagrime agli occhi! Il problema è che sono abituati agli studenti napoletani che per fare esami del tipo scienza, tecnica statica e via dicendo impiegano in media quasi un anno ad esame! Inmedia a napoli ci si laurea a 30 anni, è chiaro che poi si è più preparati rispetto ai colleghi del nord o delle piccole università. In cinque anni si studia almeno la metà di quanto si possa studiare in 11 anni a Napoli!I conti tornano, gli stud. napoletani superano in misura sicuramente maggire!Ma con i nuovi ordinamente sarà tutto più semplice, anche troppo!Quindi in bocca al lupo a tutti al sud al centro e al nord, e ricordate essere architetti è un onore!
Chri :
Volevo sostenere le parole di Romy.
Mi sono laureato a Napoli a 26 anni e ho passato l'esame di stato al primo colpo ma non mi ritengo un fortunato.
E' bene che si finisca di pensare che a Napoli è tutto un magna magna e che al nord invece si fanno le cose serie.
Ci sono ingiustizie ovunque questo è certo, ma la selezione che fanno a Napoli sugli esami scientifici non è paragonabile, che io sappia, con nessun altra facoltà italiana.
Studiate con passione e impegno e sarete promossi.
claudia :
....finalmente colleghi che ragionano e che sanno cosa vuol dire la meritocrazia...complimenti per l'abilitazione e mi associo al fatto che essere Architetti con la a maiuscola è un onore che va conquistato con tanto sudore. Claudia
Ro :
Non è affatto vero che a 30 anni si è + preparati,ma di sicuro a Napoli ci tartassano di + con gli esami scientifici.
All'orale sono + duri solo xchè allo scritto sono passati + del 93% degli esaminati.
Studiare x l'esame è un dovere, anke se con i napoletani asini (e ce ne sono ve lo assicuro) sono più dolci.
Sono da ottobre a studiare e tutto è andato bene.
I ragazzi del Nord bocciati all'orale avevano fatto scena muta ho detto grandi cavolate.
In bocca al lupo a tutti ed un po' di + a voi del nord.
Studiate ed andrà tutto bene...
Ro :
Scusate x gli errori ma avevo fretta.
Ancora in bocca al lupo...
Studiate bene gli Accordi di programma...Conferenza dei servizi...Tavolo della concertazione...
rokko :
dove li posso reperire?
Ro :
In un libro di legislazione urbanistica.
Guarda il libro di Guido D'angelo.
Chri :
Però guardati l'ultima versione del libro di D'Angelo, visto che ne sono uscite almeno 7000. Ogni anno una....
Saluti.
rokko :
ho l'esame l'11...
secondo voi posso posticipare il mio orale?
Ro :
Sì presentando un certificato medico alla seduta.
Alcune persone così hanno fatto..
Ro :
Sì presentando un certificato medico alla seduta.
Alcune persone così hanno fatto..
mark :
certo che se ti sei espressa cosi all'esame di stato ....... comunque tutti quelli che vengono giù a napoli passano al prio tentativo....a milano guarda le percentuali.....risulta l'esame di stato più complicato e selettivo...informati prima di parlare.....
Paolo D'Angelo :
Non credo che, a parità di programmi, se impieghi 11 anni per studiare una cosa per cui un'altra persona ne impiega 5 se più preparato. Secondo me se solo più lento o disorganizzato.
Mi sono laureato a Napoli con centodieci e lode e pubblicazione in dieci anni, in realtà potevo tranquillamente impiegare 3 anni in meno, e la causa del maggior tempo è da attribuire in minima parte all'Università.
Oggi, a dieci anni dalla laurea ho una società di consulenza ed uno studio professionale avviato. Ti assicuro, però, che essendo uscito dall'Università a 30 anni ho dovuto lavorare il triplo, ed ho perso la possibilità di poter fare delle scelte con serenità. C'è una bella differenza a laurearsi a 25 o a 30 anni. Parti con cinque anni di ritardo ( come se al liceo avessi ripetuto tutti gli anni due volte), e nel mondo del lavoro pesano tantissimo. Quando ho davanti un curriculum di una persona di 25-26 anni ed una di 30-31, a parità di esperienza professionale io scelgo il primo. Ed anche nella vita privata, pensa solo se vuoi sposarti ed avere dei figli.
E non diciamo sciocchezze sulla preparazione o sull'Università di Napoli. Io ricevo decine di curriculum di architetti: il 90% è laureato con 110 e lode, tira tu le conclusioni.
Ro :
Confermo tutto quello che ha detto Paolo...
è la pura verità....
ma :
Sono della provincia di Lecco, non me lo potresti spedire?
nikka :
sono incappata per caso in questa "vecchia" discussione. com'è andata a rokko a marzo?? ho appena fatto lo scritto alla federico II di napoli, ma sono milanese.. la commissione è ora questa:
Vincenzo Meo, Vincenzo Manocchio, Pio Crispino, Paola Bovier, Giovanni Rossano.
qualcuno ha previsioni in proposito?
devo rassegnarmi perchè -se passerò lo scritto- sarò fustigata all'orale? e solo perchè non sono di napoli??
mi hanno detto che l'ultima volta i milanesi sono stati bocciati praticamente tutti.. non credo che sia solo questione di impreparazione...
quali sono state le domande peggiori??
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.