IMPIANTO ELETTRICO A NORMA

messaggio inserito giovedì 18 settembre 2008 da mimmo

mimmo : [post n° 173502]

IMPIANTO ELETTRICO A NORMA

Salve ragazzi, scusate la banalità della mia domanda, ma mi è sorto un dubbio.
Stò cercando una casa da acquistare e non ho ben capito come riconoscere un impianto elettrico a norma. Come faccio a distinguerlo e dire "questo impianto è da rifare secondo la normativa vigente"? Quali sono gli elementi determinanti per riconoscerlo (salvavita, quadro elettrico separato per le varie zone della casa).
Grazie per l'attenzione
Vichy :
puoi chiedere se esiste un certificato della 46/90 per esempio.
inoltre potresti staccare una placchetta e vedere se i fili (che devono essere per forza tre e non due) spuntano da un tubo zghirinato di colore nero.
inoltre naturalmente il quadro elettrico con almeno due interruttori magnetotermici luci e prese e un salvavita.
ma ripeto la certezza assoluta te la da una certificazione (per assurdo potresti trovare tutto quello che ti ho detto io ma sotto la traccia i fili sono giuntati....mi pare da pazzi ma certo il cartificato ti dovrebbe garantire la messa a norma)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.