sicurezza cantieri: verifiche idoneità tecnico professionali imprese

messaggio inserito domenica 21 settembre 2008 da ele

ele : [post n° 173729]

sicurezza cantieri: verifiche idoneità tecnico professionali imprese

Domanda sulla sicurezza cantieri: ho un cantiere in cui c'è un'impresa appaltatrice e 5 imprese sub-appaltrici.
L'impresa appaltatrice deve produrre POS, DURC e tutte le dichiarazioni e nomine previste dell'allegato XVII del D.Lsg 81/2008 . Le imprese sub-appaltatrici devono produrre anch'esse il POS. Ora il POS delle sub-appaltatrici lo deve verificare sempre il coordinatore il fase di esecuzione? Inoltre, sempre nell'allegato XVII, punto 3 è scritto che è l'impresa appaltatrice che deve verificare l'idoneità tecnico-professionale dei subappaltatori (che anche'essi devono essere in regola con il punto 1 dell'allegatoXVII) e quindi questa verifica non spetta al coordinatore in fase di esecuzione (nè tantomento a quello in fase di progettazione). E' giusto quello che dico o mi sbaglio? Chiedo un vostro HELP!!! Grazie mille!!!
Inoltre in comune, con l'inizio lavori devo presentare solo DURC dell'impresa appaltatrice? O quando ho i nominativi delle imprese sub-appaltatrici devo inviare anche i loro DURC? E basta solo il DURC...o la cosa varia da comune a comune?
hartina :
il coordinatore in fase di esecuzione controlla tutti i POS e segnale le incompatibilità alle aziende interessate per iscritto, quello in fase di progettazione non c'entra niente.
Per la presentazione del DURC ecc. non so che dirti, ma penso dipende dal comune al comune, comunque il DURC lo chiedono quasi sempre. Il coordinamento dei POS è molto importante durante l'esecuzione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.