Quanto chiedete per la redazione di un POS?

messaggio inserito lunedì 12 gennaio 2009 da sandro AP

sandro AP : [post n° 184837]

Quanto chiedete per la redazione di un POS?

Se un Committente mi chiede la redazione di un POS (Piano Operativo della Sicurezza) con importi dei lavori edili che vanno da € 15.000 per ristrutturazione ad € 800.000 per nuova costruzione di edificio di civile abitazione di mc 2.650, quanto posso chiedere come compenso professionale?
Ringrazio anticipatamente.
Vichy :
conosco gente a roma che lo fa a 100 euro.
il geometra con il quale lavoro sui 250 euro.
per il pimus di cui sopra voleva chiedere 500 ma era fuori rcato a roma, ha avuto 300
sandro AP :
Vichy, ti ringrazio molto!!
Per quanto riguarda il compenso per un POS, credo che 250 sia equo, anche se quello per lavorazioni e relazione tecnica di un cantiere da € 800.000 sia sicuramente più complicato (io chiederei € 400/500); per quanto riguarda il pimus, farlo bene è veramente lungo,(la U.S.L. quando viene a fare i controlli, vuole il disegno tecnico identico all'impalcatura montata altrimenti multa da € 516 in su).Grazie ancora e attendo altri riscontri se è possibile,(io comunque esercito nella provincia di Ascoli Piceno)
Vichy :
...ho dovuto fare due pimus mi ci volevo lanciare io dal ponteggio:-)...anche seocndo me quella cifra era molto bassa, adesso non so forse io non ero pratica era la prima volta e ci ho messo un botto...dicamo che 500 andava forse meglio...
nelle marche si lavora bene?
sandro AP :
...non credo sia un problema delle marche, ora si lavora poco e basta. Comunque il cliente non ti paga....ho 2 decreti ingiuntivi in atto per mancati compensi. Forse era meglio fare l'avvocato o meglio...il dentista!!! Grazie ancora e se serve...chiedi. Sandro
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.