DIA e tariffe

messaggio inserito giovedì 5 marzo 2009 da R

[post n° 190412]

DIA e tariffe

Salve a tutti,
sono una proffessionista alle prime armi. Ho lavorato per oltre 1 anno in uno studio professionale dove mi occupavo soprattutto di DIA, solitamente semplici ristrutturazione di appartamenti (dall'abbattimento di qualche muro allo stravolgimento completo dell'appartamento). Venivo pagata (non sempre purtroppo) dal professionista secondo le ore di lavoro svolto ma non ho mai avuto "possibilità d'accesso" alle parcelle vere e proprie...insomma, qualcuno mi saprebbe indicare dove trovare dei riferimenti tariffari per questo tipo di lavoro?
Quanto può chiedere un architetto per una DIA (solo la pratica, spese protocollo ovviamente escluse - manutenzione straordinaria di un appartamento) in Torino e provincia? E se alla pratica si aggiunge la Direzione Lavori? E l'accatastamento? Pensate che la geometra che li faceva per lo studio in cui lavoravo se le davamo già tutti i disegni ce lo faceva per 50 euro (per la serie svendiamoci anche l'anima...)! Cifra su cui, son certa, l'architetto ricaricava un bel po'!
Insomma, ok che i minimi sono scomparsi etc..., ma per questo tipo di piccoli lavori, che magari possono sembrare "sempliciotti" ma richiedono pur sempre la firma di un professionista che ci mette tempo, lavoro e -soprattutto- si assume delle responsabilità (cosa non da poco) non ci sono dei criteri di calcolo dettati da ragionamenti un po' più seri de "l'aria che tira in provincia"?!
Grazie a tutti
:
secondo me, una dia non meno di 500 euro, solo pratica e avendo i disegni
1000 se ti fai i disegni e non devi chiedere agibilità e balle varie
1500 con direzione lavori
700 per accatastamento
a spanne io farei così poi dipende da caso a caso da zona a zona, da cliente a cliente.
se poi fai particolari architettonici scegli arredi piastrelle e balle varie, vai a ore impiegate.
Per 50 euro neanche ci penso, passo oltre direttamente, hai fatto il conto quanto ti rimane in fattura fatturando 50 euro di pratica? meglio non prenderli nemmeno
:
Grazie per la risposta!
Neanche io per 50 euro lo farei mai! Ma c'è chi lo fa, te l'assicuro...probabilmente vive in catasto e si fa un tot di accatastamenti/giorno con i disegni gia fatti solo da girare in docfa...pazzesco!
Mi sembra impossibile però che non ci sia un criterio univoco per stabilire i prezzi e si debba sempre andare "a sentimento" o "per sentito dire"...va bene la valutazione da caso a caso e che non vendiamo prosciutto a kg ma...mannaggia...c'è chi per una dia prende 1000 euro quando per la stessa identica un altro ne prende 500...posssibile?!
Cmq grazie ancora e scusa lo sfogo :)
:
probabilmente la geometra che prende 50 euro non fattura un bel niente.
Evidentemente si limita a compilare il docfa per un'altra persona che firma e mette il suo ricarico in parcella.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.