perizia in area peep

messaggio inserito giovedì 19 marzo 2009 da rob

rob : [post n° 192062]

perizia in area peep

Devo fare una perizia per mutuo, e l'immobile ricade in area peep, per cui c'è una convenzione. In tali casi ho sempre applicato nella valutazione il prezzo di cessione dell'alloggio fissato dalla stessa convenzione e riattualizzato con gli indici istat, e fin qui tutto ok.
Mi è stato detto però di fare attenzione alla data, perchè trascorsi 20 anni la convenzione cessa di valere, è vero??? in base che a quali disposti di legge? E quindi, possibile che trascorsi 20 anni, un alloggio in diritto di superficie vada valutato come se non lo fosse?
grazie
delli :
dipende cosa è scritto in convenzione... il diritto di superficie viene stabilito (anche nei tempi) proprio nella convenzione...
bye bye
Silvio :
Di solito in quel tipo di convenzioni, i tempi di 10-20 anni sono relativi alla durata dell'obbligo di vendere solo a soggetti con i requisiti per acquistare alloggi peep (tipo per 10 anni non puoi vendere, poi fino a 20 solo a soggetti peep e poi dopo 20 anni vendi a chiunque. Il diritto di superificie di solito si costituiva per 99 anni rinnovabile per altri 99, questo almeno era la prassi della mie parti.
Comunque, come già detto da delli, vale tutto quello che c'è scritto nell'atto, quindi leggilo attentamente.
Silvio :
Piuttosto occhio che allo scadere del diritto di superficie (più precisamente "proprietà superficiaria") è il proprietario del suolo (di solito il Comune) che torna ad essere pieno proprietario.
rob :
grazie a tutti, ma il dubbio resta (sono in attesa della convenzione... spero sa più che chiara).

In teoria, se anche si parla di 20 anni dopo i quali si può vendere a chiunque, l'alloggio è per legge in diritto di superficie x 99 anni e non 20.
quindi il criterio per la perizia è per 99 anni COMUNQUE quello che ho descritto? dite di no?
Silvio :
se il diritto è stato costituito per 99 anni hai 99 meno gli anni già trascorsi, però, visto che spesso i comuni per fare cassa vendono il diritto di suolo, secondo me, dovresti anche fare la stima a valore complementare (valore di un appartamento simile in piena proprietà meno il valore di acquisto del suolo, con le ovvie correzioni del caso) e fare una media ponderata.
Comunque serve la convenzione, sennò le ipotesi sono infinite.
Ciao
Valentina :
scusatemi se mi intrometto ma anch'io ho lo stesso problema. Come faccio a fare una stima con il diritto di superficie? Nella mia convenzione si parla di 99 anni con altri 99 anni rinnovabili ma posso considerare l'area come acquisita o no?
Altro problema devo fare anche il calcolo con la capitalizzazione dei redditi e chiaramente applicare un affito tipo equo canone giusto?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.