Chiusura pratica

messaggio inserito mercoledì 1 aprile 2009 da Tes

[post n° 193478]

Chiusura pratica

Ciao a tutti!!avrei bisogno di un consiglio, ma non ho ancora i dati precisi..so solo che mi è stato chiesto di chiudere una pratica edilizia di una ristrutturazione di un app.to e che i lavori, terminati, hanno avuto una vicenda contorta, cause e bloccati più volte...
attendendo notizie certe e la documentazione per capire qualcosa, so anche che il proprietario non ha più contatti con il geometra che aveva aperto le pratiche e volava sapere come farle chiudere a me...
Da quelle poche info che ho avuto, temo che la chiusura lavori non sia entro i 3 anni, e che abbiano fatto una successiva dia..ma forse sono "fuori" anche dai 3 anni successivi....caspita, come prima gatta da pelare dopo aver passato l'esame di stato non è niente male...aiuto!!!
:
con calma... comincia a capire quali sono i documenti effettivamente protocollati al comune, i termini di scadena dei vari atti e i lavori effettivamente svolti.... se i lavori svolti, anche solo parzialmente, sono conformi alle pratiche edilizie sei già messo bene!
comunque, tieni presente che se il committente non ha più rapporti con il precedente professionista deve fare una lettera (al comune) di revoca dell'incarico al precedente e nomita di te come professionista... cerca di capire se il tuo committente è a posto con i rapporti con il vecchio professionista (deve avergli revocato l'incarico con, ovviamente, la chiusura della parte economica)
valgono sempre e comunque le norme deontologiche, e visto che sei fresco di esame di stato dovresti sapere a menadito ;) ... in caso contrario, rinfrescati qui: www.architettiroma.it/ordine/deontologia/index.html
bye bye
:
Grazie delli!!Sentirò presto il committente per farmi avere tutte le carte, in modo da capirci qualcosa di più!
Credo che il precedente professionista sia scomparso nel nulla...non so perchè e per come, ma non è più rintracciabile in nessun modo...
Grazie ancora del consiglio e spero di poterti disturbare per altri dubbi!!
E' davvero la mia prima esperienza e mi sento abbastanza confusa a mettere in pratica quello che si è solo studiato fino ad oggi:-)!!
:
Ciao a tutti, non so se ripostare o scrivere qui!!
Cmq, il cliente mi ha fornito la documentazione, tutto era come avevo descritto, solo che mi è poco chiaro se la lettera di rinuncia al geometra scomparso nel nulla vada presentata solo al comune o cosa..(come farla recapitare a lui?!)..e poi altra domanda...le modifiche fatte sono in sostanza l'abbattimento di 2 tramezzi (uno divideva un ripostiglio da un bagno, ora si è ingrandito il bagno; l'altro era all'ingresso/soggiorno, che ora risulta aperto sull'ingresso)...la domandona è...serve l'accatastamento?? e la seconda è: effettivamente il termine dei 3 anni di Dia son scaduti..cosa succede?multa?
grazie grazie e grazie!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.