contratti di lavoro

messaggio inserito venerdì 3 aprile 2009 da xsarax

xsarax : [post n° 193645]

contratti di lavoro

Ciao a tutti!!!
Sono una neo laureata in architettura sto svolgendo una collaborazione occasionale con uno studio di architettura (probabile compenso 5.000 euro). Al termine della collaborazione posso stipulare un contratto a progetto con lo stesso studio? (supero i 5.000 euro annui con lo stesso committente, è regolare o sono soggetta "multe" fiscali?).E una collaborazione occasionale o contratto a progetto con un altro studio di architettura?
Quanto potrebbe essere il compenso medio mensile per un contratto a progetto?
grazie 1000 a tutti coloro che mi daranno un consiglio!!!
Ily :
Puoi avere più contratti a progetto contemporaneamente, e superare i 5000 euro.
matteo.s :
Se sei iscritta all'albo non puoi fare o accettare contratti a progetto (la legge lo vieta espressamente).
Se sei solo laureata, puoi farne quanti ne vuoi.
arch.lau :
Se superi abbondandemente i € 5000 ti conviene a fini pensionistici e per agevolazioni che avrai, aprirti la partita iva in modo da poterti scaricare le spese, e stai a posto con la coscienza...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.