vicolo cieco o remota possibilità

messaggio inserito lunedì 6 aprile 2009 da Audrie

Audrie : [post n° 193746]

vicolo cieco o remota possibilità

Salve a tutti...secondo voi..la demolizione e ricostruzione in centro storico è da considerarsi ristrutturazione urbanistica o edilizia...e se volessi costruire in diversa area di sedime(giardino adiacente)mantenendo la stessa volumetria ma non la sagoma.....potrei stabilire una convenzione con il comune lasciando aree per parcheggio o a verde li dove prima era l'edificio?!...è una proposta assurda la mia o c'è qualche remota possibilità??!!! grazie per l'aiuto
kitto :
1. ristrutturazione edilizia
2. convenzione di cosa? devi semplicemente presentare un permesso di costruire (in teoria potresti presentare DIA ma mi sembri un po' confusa...)
ciao
Audrie :
l'iter classico lo conosco benissimo il mio problema è che vorrei demolire e ricostruire sfruttando la volumetria esistente, ma con sagoma ed area di sedime diverse.....questo normalmente non si può fare....volevo sapere se c'era un modo per glissare...tipo fare una convenzione lasciando l'area occupata oggi dal fabbricato prospiciente su di una strada priva di parcheggi e verde...al comune e costruire nell'annesso giardino.....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.