barriere architetoniche

messaggio inserito giovedì 9 aprile 2009 da tonia

[post n° 194121]

barriere architetoniche

ciao colleghi, eliminare le barriere atrchitettoniche in un panificio ai disabili, signiofica rendere l'accesso (porta e dislivello ingresso) accessibile? inserire un bagno per disabili è impossibile....secondo voi anche il laboratorio dovrebbe essere accessibile?
ciaoo
:
Certo, porta ed ingresso. Non credo che il panificio debba avere anche il bagno per i diabili, a meno che non è d'obbligo per i clienti. Questo lo puoi vedere in ogni caso nel Regolamento di igiene del tuo comune. Infine non credo che ci sia l'obbligo del collocamento ai sensi della L.68/1999.
:
Premetto che non ho ben capito cosa intendi per "panificio ai disabili"...Accessibile significherebbe prevedere:
1) un collegamento esterno
2) gli spazi di relazione
3) intendendolo come un negozio privato in cui l'unico portatore di handicap può essere un cliente, non serve altro. Se il panificio è soggetto al DPR 333/2000 sul collocamento obbligatorio, allora anche un servizio igienico e gli spazi di lavoro.
:
Ovviamente beppe è come al solito inappuntabile!
Ovviamente deve essere garantita almeno la visitabilità degli ambienti di vendita.
Per la legge menzionata da beppe, non esistono particolari obblighi per il laboratorio, quindi, mi orienterei su una eventuale adattabilità, qualora il panificio sia orientato ad impiegare dipendenti disabili in un futuro più o meno prossimo. Faccio questa precisazione, solamente perchè non conosco il carico di produzione del "negozio", il quale ovviamente è strettamente dipendente dalle dimensione dell'ambiente di laboratorio.
:
grazie a tutti voi e.....auguri di buona Pasqua...anche se con la tristezza nel cuore...ciaoo
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.