comodato uso autovettura

messaggio inserito mercoledì 15 aprile 2009 da sissi

sissi : [post n° 194672]

comodato uso autovettura

ciao
qualcuno mi può spiegare come faccio a registarre in comodato d'uso la macchina di mio padre? posso evitare di farlo fare al commercialista evitando di pagare un surplus per l'operazine?
grazie
bonaparte :
mi hanno appena spiegato che nn è necessario registrarli, va solo tenuto tra i documenti tuoi amministrativi
sissi :
grazie, quindi non serve farlo fare al commercialista?
e dove trovo la bozza per questa carta?
bonaparte :
ecco questo nn te lo so dire, ma un facsimile forse lo trovi anche in internet...
maura :
se mi dai la tua mail ti invio un fac-simile che mi aveva fatto la commercialista l'anno scorso...ciao maura
sissi :
oh grazie
ecco la mail email
grazie!
commercialista emanuela :
Ciao Sissi, il contratto di comodato gratuito per scaricare le spese dell'auto di tuo padre non va regsitrato. E' una semplice scrittura di cui se vuoi ti posso mandare anche io il file.
Fammi sapere. Comunque non penso che il commercialista si faccia pagare una cosa del genere. E' compresa nell'assistenza continuativa che si dà al cliente!
Ciao
email
Nicola :
quindi, ricapitolando, anche per un libero professionista che utilizzi (e quindi voglia scaricarne gli oneri) dell'auto intestata ad un famigliare:
- si redige il contratto di comodato d'uso in forma privata (per dare a tale contratto ulteriore validità, in termine di inizio temporale, vale la pena fare apporre, per esempio, un timbro in posta con la data?)
- a partire da tale momento, il commercialista può procedere ad attribuire tutti i costi di gestione del veicolo al libero professionista.

E' corretto?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.