parete in vetrocemento

messaggio inserito mercoledì 6 maggio 2009 da desnip

[post n° 196733]

parete in vetrocemento

Mi sorge un dubbio: per realizzare una paretina in vetrocemento su cui poggiare un box doccia è necessario presentare una dia?
:
Per fare le cose pe bene.. la DIA va fatta!
:
Allora anche se vuoi aggiungere un muretto basso in cucina?
E se sposti un vaso?!?
Mi sembra che stiamo esagerando, poi ci credo che la gente va dal geometra!
:
il mio dubbio non ha niente a che fare con le pratiche... ma le fughe del vetrocemento, in vicinanza della doccia, non tendono a diventare nere di muffa e umidità? Come hai risolto il problema?
:
Si tratta di una diversa distribuzione degli spazi interni quindi si.
:
PER SILVIO: da noi la dia si fa anche per installare la tenda da sole. Non so come funziona dove sei tu
:
per fulser: veramente è un cliente che vuole farla in fai da te, quindi mi chiedevo se poteva farlo.
Per quanto riguarda il problema della muffa, credo che sia lo stesso problema che si presenta anche negli spigoli dei box doccia. La mia donna delle pulizie lo risolve con tanto olio di gomito! :-)
:
La diversa distribuzione degli spazi interni si ha quando crei o rimuovi dei muri che delimitano dei vani, i quali devono avere determinati requisiti di legge (come quelli del DM. 5/7/75); una parete in vetrocemento come quella del quesito non modifica il vano (bagno) quindi è, almeno a mia opinione, del tutto assimilabile ad un arredo interno fisso, tipo lo stesso box doccia, una cucina in muratura o paradossalmente un lampadario.
E' chiaro che non deve dividere il bagno in due zone separate tipo bagno e antibagno con una porta di accesso, ma in quel caso è un nuovo tramezzo non una paretina per delimitare la doccia.

Molto diversa è la questione delle installazioni esterne, come la citata tenda da sole, che recando modifiche ai prospetti degli edifici devono essere denunziate ed in alcune parti del territorio (vincolo paesaggisitico oppure nuclei "storici") anche autorizzate (autorizzazione paesaggistica o atto d'assenso).
Questo anche dalle mie parti ;-)

Per la muffa, essendo le fughe abbastanza spesse e porose, il problema potrebbe essere molto fastidioso: secondo me la cosa più semplice è verniciare le fughe con uno smalto murale ad alta resistenza come quelli indicati per le pareti di ospedali, laboratori, ecc. (tipo "Ultrasaten").
:
grazie Silvio, infatti pensavo alla stessa soluzione....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.